Con il successo in casa del Ripatransone il Monte e Torre si porta a soli due punti dalla capolista

2' di lettura 15/12/2019 - Che succede al Porchia? Strana debacle della compagine ascolana che ne prende cinque dal Borgo Mogliano sempre più una certezza di questo campionato

Muovono la loro classifica le ultime del campionato che costringono al pareggio le prime.
Chi l’ avrebbe mai pensato che il Mandolesi, con una sola vittoria e 10 sconfitte, sarebbe stato in grado di pareggiare con il Montottone.
Era difficile da pronosticare anche il pareggio della Real Cuprense con il Santa Caterina.
Ad approfittare di questa “frenata” da parte delle prime, il Monte e Torre che, dopo qualche incertezza evidenziata negli ultimi incontri, è andato a cogliere un importante successo in casa del Ripatransone.
Una vittoria di misura che però consente ai calzaturieri di rosicchiare due punti alla prima ed alla seconda.
Porta male la 14cesima di campionato al Porchia; strana debacle per i ragazzi allenati da Montingelli che, dopo 5 positivi risultati consecutivi perde in casa con il Borgo Mogliano; quest’ultima, una squadra che, dopo una partenza in sordina e che in alcuni frangenti aveva fatto pensare al peggio, si porta con merito in zona play off.
Se in quel di Porchia, gli spettatori si sono divertiti per i sei gol messi a segno nell’arco dei 90 minuti, quelli che hanno assistito all’incontro disputato alla Corva, ad un certo punto della gara avranno probabilmente pensato di essere ad un match di tennis.
Otto reti in un incontro di calcio sono davvero tanti e sei, quelli subiti dal Montefiore, pesano davvero a quest’ultima se si considera che è alla terza sconfitta consecutiva.
Una Valtesino a corrente alternata perde a Petritoli e deve per il momento rinunciare al terzo posto in classifica.
Tre punti sono inveve ossigeno puro per il Petritoli che si tira fuori dalla zona paludosa.
Si complica la situazione del Magliano che perde ancora in quel di Grottammare. Una sconfitta che lo relega in solitaria al penultimo posto.
Pareggio senza infamia e senza gloria quello tra Borgo Rosselli e Grottazzolina; un Grottazzolina che deve fare molta attenzione se non vuole essere risucchiato dal basso della classifica. Già dal prossimo turno dovrà infatti affrontare sul terreno di casa i cugini del Montottone.


di Lorenzo Bracalente
lorenzo.bracalente@gmail.com
 





Questo è un articolo pubblicato il 15-12-2019 alle 11:21 sul giornale del 16 dicembre 2019 - 246 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, incontro, campionato, partita, seconda categoria, gol, seconda categoria marche, articolo, lorenzo bracalente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bd7n





logoEV
logoEV