Amandola: “Romeo & Juliet” incantano il CineTeatro Europa. È standing ovation.

2' di lettura 14/12/2019 - La seconda serata di “Amando…la Stagione teatrale” è un successo. Ora sotto con Roberto Ciufoli a Gennaio.

Emozioni, sensazioni, bravura, maestria ed una storia che da oltre 400 anni incanta il pubblico. Questi sono solo alcuni dei tanti ingredienti che hanno condito il musical “Romeo & Juliet”. Andato in scena al CineTeatro Europa, era uno degli spettacoli più attesi della rassegna teatrale “Amando…la stagione teatrale”, organizzata dall’Amministrazione Comunale e dalle Associazioni culturali della Città “Dinos”, “La Fenice” ed “Open”, con la direzione artistica di Maja Matic. L’iniziativa propone un calendario ricco di spettacoli, con artisti di primo livello.

La storia è nota ai più e forse non ci si aspetta nulla di nuovo, eppure ogni volta l’amore tra i due giovani veronesi riesce a trasportare ed a far appassionare il pubblico in un vortice di emozioni, coinvolgendolo fino all’ultima scena. Ed in questo, gli artisti della compagnia maceratese “Gli Stronati” sono riusciti a pieno. Gli interpreti hanno portato sul palco il capolavoro più famoso dello scrittore inglese William Shakespeare, proponendo un musical fresco, dinamico, appassionato e appassionante e a tratti molto giovanile.

La regia di Matteo Canesin e le musiche del Direttore artistico-musicale Alessandro Battiato hanno alleggerito il peso dei secoli che l’opera porta con se, rendendola quanto mai attuale, nonostante i brani riprendessero i testi di Shakespeare. Ben riuscite le coreografie di Gian Giuseppe Russo, in collaborazione con la Scuola di Danza Little Company di Castelfidardo. Molto azzeccata la scelta dei costumi, un perfetto mix tra abiti seicenteschi e il look dei primi anni 2000. Si distinguono su tutti le interpretazioni dei due protagonisti, grazie a voci di alto livello e molto apprezzati anche la “madre di Giulietta” e “Mercuzio" parente di Romeo.

Tanti gli applausi per il beniamino di casa Thomas Tossici, che tornava ad esibirsi nella sua Citta Natale con il ruolo di Tebaldo, il giovane rampollo della famiglia Capuleti, antagonista principale della coppia di innamorati. Meritata ed emozionante la standing ovation finale che ha sancito l’ottima riuscita dello spettacolo.

“Ringrazio tutto il pubblico presente per questo secondo appuntamento di “Amando…la stagione teatrale”. Sono molto felice di aver portato ad Amandola, insieme all’Amministrazione Comunale, la compagnia “Gli Stronati”, ormai famosa in tutta la Regione. Siamo particolarmente felici che abbiate apprezzato lo spettacolo, per noi è un grande regalo di Natale”. Queste le parole della Direttrice Artistica Maja Matic, soddisfatta per l’esito della serata.








Questo è un articolo pubblicato il 14-12-2019 alle 11:54 sul giornale del 15 dicembre 2019 - 659 letture

In questo articolo si parla di teatro, natale, spettacoli, amandola, artisti, musical, william shakespeare, shakespeare, romeo e giulietta, stagione teatrale, successo, rassegna teatrale, standing ovation, buon natale, articolo, musiche dal vivo, roberto ciufoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bd5M





logoEV
logoEV