Porto Sant'Elpidio: Grande partecipazione per la prima edizione della “Pedalata di Santa Claus”

2' di lettura 08/12/2019 - La cicloturistica a scopo benefico è stata organizzata dalla Asd Opi Bike insieme all'assessorato allo sport del Comune di Porto Sant'Elpidio. Oltre 200 partecipanti e 783 euro raccolti per la Fondazione Ospedale Salesi

Successo oltre ogni aspettativa, stamattina, per la prima edizione della “Pedalata di Santa Claus”, la cicloturistica non competitiva, aperta a tutti e con qualsiasi tipo di bicicletta, organizzata dall'Asd Op Bike, in collaborazione con l'assessorato allo sport del Comune di Porto Sant'Elpidio, con lo scopo di raccogliere fondi da destinare alle coterapie realizzate dalla Fondazione Ospedale Salesi.
Oltre 200 persone, grazie anche alla bella giornata di sole, hanno infatti risposto all'appello degli organizzatori e attraverso le loro donazioni hanno permesso di raccogliere la somma di 783 euro.

Il lungo e colorato serpentone, composto anche da tante famiglie con bambini al seguito e da diversi partecipanti che sono entrati in pieno spirito natalizio vestendo i panni di Babbo Natale, è partito alle 10 da via Cesare Battisti e, dopo aver percorso un tracciato completamente pianeggiate di circa 8 km che ha toccato il centro e tutto il lungomare cittadino, ha concluso la pedalata in piazza Garibaldi dove si è svolta la cerimonia di premiazione dei partecipanti più giovani ( i piccoli Lola e Lorenzo Amaolo e Matteo D'Ambrosio) e del gruppo più numeroso (gli Skatenati Op Bike con 25 componenti) e la consegna dell'assegno al presidente della Fondazione Ospedale Salesi, Carlo Rossi.
«Gli organizzatori, essendo la prima edizione, temevano poche presenze e invece è stata una festa emozionante - ha commentato Rossi-.
Porto Sant'Elpidio si conferma una città in cui l'accoglienza è di casa e lo fa con un sentimento di vicinanza che ci commuove. Grazie a tutti e faremo buon uso della vostra generosità».
«Questa prima edizione ha avuto il merito di raccogliere le giuste energie e subito ha ottenuto numeri importanti -
ha aggiunto l'assessore allo sport Elena Amurri-.
Ciò significa che bisogna continuare. L'appuntamento quindi è per l'8 dicembre 2020 per la seconda edizione».

Grande la soddisfazione degli organizzatori dell'Op Bike, il presidente Moreno Pistelli e il team manager Stefano Offidani: «Vorremmo ringraziare la polizia locale e i volontari del Radio club Costa Adriatica che hanno vigilato lungo il percorso oltre alla Croce verde di Porto Sant'Elpidio, il Team Born to Run e la ditta Tecnofin che ci hanno dato una grossa mano. Il prossimo anno saremo ancora qui, magari in numero ancora maggiore, per dare ancora più forza al valore della solidarietà».








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-12-2019 alle 15:47 sul giornale del 09 dicembre 2019 - 833 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Porto Sant'Elpidio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdNx





logoEV