Monte Urano, prendono il via gli eventi natalizi. Week end con musica e villaggio in piazza

3' di lettura 06/12/2019 - Entra nel vivo il cartellone dell'undicesima edizione de “Il Natale...la storia più bella”: tanti, infatti, gli eventi in programma a Monte Urano per questo weekend dell'Immacolata che, come da tradizione, dà il via al periodo clou delle festività.

Tanti eventi, si diceva, e molto diversificati tra loro: ce n'è davvero per tutti i gusti e per tutte le fasce d'età.

Gli appuntamenti di punta sono senz'altro quelli di domenica 8. Per quel giorno, infatti, è prevista l'apertura del Villaggio incantato di Babbo Natale presso i giardini pubblici: giochi, animazione, laboratori nel tendone riscaldato, musica, spettacoli e mercatini compongono il ricco menù che la Pro Loco proporrà poi anche il 15 e 22 dicembre e il 6 gennaio. La star della giornata di domenica, quella inaugurale, sarà Babbo Natale in persona che alle 17 sarà a Monte Urano per ricevere direttamente nelle proprie mani le letterine dei bambini del paese.

Ma sempre domenica 8 dicembre, alle ore 16 presso la Sala degli Specchi della Bocciofila Monturanese, l'amministrazione comunale, in collaborazione con l'associazione “Casa Museo Arnoldo Anibaldi”, oganizzerà un convegno dedicato al celebre artista con la relazione della Prof.ssa Maria Calisti (critica d'arte) e la presenza dello scultore Mario Daniele.Si tratta dell'ennesima iniziativa promossa da un'associazione che si conferma realtà molto viva a livello artistico e culturale e che, anche attraverso la collaborazione con le scuole e l'apertura della casa museo alla cittadinanza, continua a dare un contributo importante alla crescita del paese esattamente come Arnoldo Anibaldi fece in vita con la sua carriera d'artista.

Non mancheranno comunque eventi interessanti anche nel resto del weekend. Il programma si apre infatti già domani sera (ore 21:30, Sala delle Riunioni del Palazzo comunale) con l'inaugurazione della mostra “SEGNI coming soon” di Roberto Papetti, presentata dal circolo fotografico “Effetto Luce”: si tratta di un progetto per immagini attraverso gli Appennini, un'avventura in solitaria riscoprendo il valore del tempo e l’importanza delle sue espressioni più profonde.

L'esposizione sarà visitabile fino al 6 gennaio ogni sabato e domenica, oltre che negli altri giorni festivi (25 e 26 dicembre, 1 gennaio e, per l'appunto, 6 gennaio), grazie al contributo degli iscritti all'albo comunale del volontariato che garantiranno l'apertura della sala.

Sabato sera alle 21:30, invece, la protagonista sarà la Corale “Dolce Canto a Leo” che, con la partecipazione del Coro Voci Bianche di Monte Urano e del Sud Sound Quartet di Fermo, si esibirà nel suo tradizionale concerto di Natale presso la Chiesa di San Michele Arcangelo.

A completare il programma del fine settimana, poi, alcune proposte che faranno da filo rosso di tutto il periodo natalizio monturanese. Proprio dall'8 dicembre, infatti, parte “Un Natale di Stelle”, l'iniziativa ideata dal Comitato commercianti Botteghe Mu e dall'Amministrazione comunale volta a far sì che le famiglie e gli esercenti pubblici decorino le loro abitazioni e le vetrine delle proprie attività con almeno una stella di varie dimensioni che rappresenti un “segno di luce” volto ad unire la comunità nella festività del Natale.

Sempre parlando di negozi, infine, va sottolineato che saranno aperti come ogni domenica fino al 6 gennaio: sarà quindi possibile effettuare acquisti (nelle attività aderenti anche attraverso la nuova “MU App”) ma anche divertirsi a scegliere le vetrine più belle, simpatiche, eleganti e social tra quelle partecipanti al concorso lanciato in collaborazione con l'Ipsia Ricci di Fermo, che vedrà il suo atto finale il 6 gennaio con l'assegnazione dei riconoscimenti.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-12-2019 alle 00:01 sul giornale del 07 dicembre 2019 - 1385 letture

In questo articolo si parla di natale, piazza della libertà, spettacoli, monte urano, comune

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdHk