Amandola: ottimo incontro con i commercialisti per gli studenti dell'ITE

3' di lettura 15/11/2019 - L’orientamento per l’anno scolastico 2020-2021 è iniziato con una significativa esperienza formativa per gli studenti delle classi 4A, 4B, 5A, 5B dell’ITE, “E. Mattei” di Amandola e per le classi terze della scuola secondaria di primo grado di Amandola, Montefortino e Santa Vittoria in Matenano che hanno partecipato presso l’aula Baiocchi dell’Istituto all’incontro conferenza dal titolo ”Quale futuro per le professioni contabili”. Relatori d’eccezione il Dott. Carlo Cantalamessa, Presidente dell’ordine dei commercialisti di Ascoli Piceno e il Vicepresidente Dott.ssa Giulia Liboni.

Sono intervenuti inoltre la Dott. ssa Laura Lupi Istruttore Direttivo Amministrativo della Provincia di Fermo, il sindaco di Amandola ing. Adolfo Marinangeli ed ex studenti dell’istituto E. Mattei oggi professionisti nel settore contabile ed economico finanziario a livello locale e nazionale.
Gli argomenti affrontati sulla funzione del Dottore Commercialista, non solo in ambito aziendale ma anche in ambito sociale, hanno stimolato gli studenti a riflettere sul fatto che tale professionista rappresenta il principale punto di riferimento del cliente e viene contattato per qualunque problematica di carattere non medico quali misurazione delle performance aziendali, gestione degli adempimenti fiscali, rilevazioni obbligatorie secondo la normativa civilistica e fiscale effettuate attraverso la contabilità generale basata sul metodo della partita doppia, controllo di gestione, contabilità analitica e budget senza trascurare l’ importanza delle relazioni umane e della creazione di un rapporto di fiducia con il cliente, aspetto cruciale per sostenere lo spirito di iniziativa e la capacità di tradurre idee in azioni concrete nel tessuto economico produttivo del proprio territorio
Rivolgendosi più volte direttamente agli studenti, il relatore ha rimarcato l’esigenza di avere nel circondario sempre più contabili professionisti, ragione per cui la scelta orientativa verso gli indirizzi di studi dell’ITE E. Mattei di Amandola avrebbe una forte valenza significativa nel destino del territorio e dell’istituto superiore più antico del suddetto territorio. Scuola e territorio sono pertanto chiamati ad essere i protagonisti di un processo di crescita e di sviluppo nei prossimi anni, i cui attori sono i giovani studenti che stanno frequentando l’ITE e i futuri alunni che vorranno per il prossimo anno scolastico indirizzare la loro scelta formativa nell’istituto superiore del loro territorio.
Particolare attenzione è stata rivolta agli studenti più giovani. Al fine di diffondere un approccio culturale nuovo al tema della legalità fiscale, spesso vissuta con negatività dagli adulti, e contribuire a formare cittadini di domani responsabili e attivi è stata spiegata la relazione tra prelievo e servizi con un cartone animato tramite il quale l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Ascoli Piceno ha raccontato in modo semplice ed accattivante il fisco agli alunni delle scuole secondarie di primo grado.
Doverosi pertanto i ringraziamenti al prof. Marco Fava ha fortemente voluto ed organizzato in modo impeccabile questo incontro formativo per i suoi studenti dell’ITE.


di Marco Squarcia
redazione@viverefermo.it





Questo è un articolo pubblicato il 15-11-2019 alle 15:57 sul giornale del 16 novembre 2019 - 2057 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, amandola, commercialisti, articolo e piace a squazo87

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bcRh





logoEV
logoEV