Fermo: Ragazzo stroncato da malore. Tragedia in piscina

1' di lettura 24/10/2019 - Tragedia stamane alla piscina comunale di Fermo.

Erano da poco passate le 9.40 quando un trentenne perde la vita in vasca. Il giovane affetto da disabilità stava nuotando insieme con il suo assistente personale quando improvvisamente viene colto da un malore. Lanciato prontamente l’allarme al personale della piscina, quest’ultimo, preparato e dotato di brevetto di salvamento, dopo averlo messo in posizione di sicurezza cerca di rianimarlo. Sul posto anche i sanitari della Croce Verde di Fermo e la Croce Azzurra di Sant’Elpidio a Mare.

Nonostante i tempestivi tentativi per salvarlo il giovane purtroppo non ce la fa. Personale dell’impianto sotto shock. Cause del decesso in corso di accertamento. Disposta l’autopsia. La piscina non è comunque sotto sequestro.






Questo è un articolo pubblicato il 24-10-2019 alle 13:10 sul giornale del 25 ottobre 2019 - 4245 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, Benedetta Luciani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bb2T





logoEV