Il Monte e Torre strapazza il Petritoli 1960 rifilandogli 5 goal e tiene il passo delle prime

2' di lettura 20/10/2019 - Il Petritoli parte bene ma sono i padroni ad avere la prima palla goal: capita al 4' a Marziali che a tu per tu spara su Zallocco e sulla ribattuta non riesce a concretizzare in rete

Gli ospiti si rendono pericolosi al 10' con Rossi che su calcio di punizione impegna Prioletta. Nella circostanza l'estremo difensore locale si supera e con l'aiuto della traversa sventa il pericolo.
E' il 18' quando i padroni di casa sbloccano la contesa con Della Valle bravo nell'evitare l'intervento di
Galosi: da due passi trafigge l'estremo difensore ospite dopo essere stato splendidamente servito da Smerilli.
Una volta sbloccato il risultato gli ospiti pian pianino scompaiono e il Monte e Torre ne approfitta al 50' con Marziali che si avventa su una palla smarcante del solito Smerilli e trafigge con un diagonale per la seconda volta Zallocco.
Al 70' piove sul bagnato per gli ospiti che rimangono in 10 per l'espulsione di Galosi per doppia ammonizione.
Passa appena un minuto e il Monte e Torre cala il tris grazie a Cocci che raccoglie una respinta di Zallocco; il portiere ospite non trattiene un calcio di punizione del solito Smerilli e da due passi mette in rete.
Ormai c'è solo una squadra in campo e non paga, al 79' cala il poker con Bracalente che raccoglie un cross dalla destra di Smerilli; per Zallocco non 'è nulla da fare.
Al 83' c'è gloria anche per il neo entrato Lepidi Riccardo che raccoglie una palla vagante e regala la cinquina alla compagine di mister Battaglini.
Il Monte e Torre segue il passo delle prime grazie anche a Smerilli che gli anni non sembrano scalfire il talento che aveva da giovane.








Questo è un articolo pubblicato il 20-10-2019 alle 10:24 sul giornale del 21 ottobre 2019 - 2107 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, campionato, seconda categoria, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbRT





logoEV
logoEV