Sono in corso i lavori di manutenzione ordinaria nelle scuole comunali

3' di lettura 11/09/2019 - Conto alla rovescia per l’avvio del nuovo anno scolastico e negli istituti di competenza comunale hanno preso il via gli interventi di manutenzione ordinaria, curati e coordinati dagli Uffici Comunali. Lavori di tinteggiatura, allestimento di aule, manutenzione del verde

Prima dell’avvio del nuovo anno scolastico, fissato per il 16 settembre, sono in programma in questi giorni tutta una serie di interventi all’interno o all’esterno degli edifici che così saranno pronti ad accogliere alunni, docenti e Personale Ata.
“In questi giorni si stanno ultimando vari lavori per il comfort delle scuole – ha dichiarato il Sindaco Paolo Calcinaro. In questi quattro anni siamo intervenuti in tutti i plessi per migliorare aule, palestre, per cercare il massimo investimento per i nostri ragazzi. Continueremo anche nei mesi di settembre e ottobre a portare migliorìe su altri plessi, oltre a un’attenzione agli investimenti per i miglioramenti strutturali che sono sempre all’occhio dell’Amministrazione e per i quali, solo in questa estate, sono stati investiti oltre 600 mila euro”.
“Interventi che attestano l’attenzione all’edilizia scolastica cittadina – ha detto l’assessore ai lavori pubblici Ingrid Luciani - con una vastità e molteplicità di lavori che vanno sia nella direzione del sostegno all’attività didattica di alunni, docenti e Personale e quindi poter permettere di svolgere al meglio le lezioni, sia dal punto di vista dei miglioramenti strutturali che sono sempre importanti e prioritari”.
Dal centro alla periferia della città, diversi gli interventi in programma nelle scuole: in questi giorni si stanno posando le nuove pavimentazioni nelle palestre della Primaria di Lido e dell’Infanzia di Capodarco, è stata realizzata una nuova aula alla Leonardo Da Vinci, sono stati realizzati nuovi bagni alla secondaria Fracassetti, senza contare i controlli idraulici in tutti gli istituti. Terminati anche gli interventi di miglioramento strutturale alla Fracassetti, alla San Giuliano e alla S. Andrea (all’Infanzia sono stati eseguiti interventi sull’area dei giochi e ritinteggiata l’aula della sezione Montessori), così come la manutenzione alla San Salvatore.
Proseguono, intanto, i lavori al nuovo Polo Scolastico di via Salvo D’Acquisto per realizzare un immobile articolato in due corpi ad “L”, composto da aule per l’attività didattica, laboratori, biblioteca, un auditorium nel primo edificio e una palestra nel secondo per l’attività sportiva, mentre sono stati ultimati i lavori per l’ampliamento della scuola a Molini Girola, consistiti nella realizzazione di una nuova aula per la scuola materna e di una mensa sia per la materna che per la scuola elementare (nella foto i giochi all'esterno): i lavori di realizzazione della palestra destinata alle due scuole e al quartiere intanto continuano.
Ripresa, inoltre, l’attività educativa al nido d’infanzia comunale aperto nel 2018 e intitolato al pediatra e nipiologo Mario Santoro a S. Andrea, che ospita 38 bambini (di cui 17 nuovi iscritti), che, proprio per le sue caratteristiche, come noto, è stato inserito in una pubblicazione nazionale come caso di specie dell’Enea fra gli edifici italiana ad energia quasi zero che rispettano i principi di sostenibilità ambientale. La Giunta Comunale, nei giorni scorsi, in fatto di miglioramento strutturale ha anche approvato il progetto definitivo per la Scuola Primaria Cavour.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-09-2019 alle 15:17 sul giornale del 12 settembre 2019 - 296 letture

In questo articolo si parla di politica, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bat2





logoEV
logoEV