Il concerto dell’Ordine di Malta e dell’Accademia Organistica dedicato al Carabiniere assassinato a Roma

1' di lettura 27/07/2019 - Il concerto di domenica 28 in ricordo di Mario Cerciello Rega, volontario dell’Ordine di Malta, amico dei colleghi della Delegazione Marche sud con i quali aveva prestato servizio ai malati a Lourdes

Il concerto organizzato dall’Ordine di Malta e dall’Accademia Organistica Elpidiense alle 18.30 di domenica 28 luglio nella basilica di Santa Croce al Chienti a Casette d’Ete (l’Orchestra Barocca delle Marche seguirà l’”Estro Armonico” di Vivaldi) sarà dedicato alla memoria del vice brigadiere dei Carabinieri Mario Cerciello Rega, assurdamente assassinato in servizio a Roma.
Mario era un volontario dell’Ordine di Malta, un vero esempio di solidarietà militante: settimanalmente soccorreva di notte i clochard e annualmente partecipava a fianco dei malati ai pellegrinaggi a Lourdes e Loreto. Proprio a Lourdes aveva stretto amicizia con i colleghi volontari e volontarie della Delegazione Marche Sud, che ora lo ricordano con un ragazzo sempre disponibile, sorridente, impegnato nel soccorso e nell’aiuto.
“E’ un piccolo ricordo, un ringraziamento per quello che questo giovane ha fatto nel lavoro e nel privato per gli altri, un vero esempio da non dimenticare” questo quanto hanno detto i vertici della Delegazione melitense.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-07-2019 alle 19:17 sul giornale del 28 luglio 2019 - 411 letture

In questo articolo si parla di attualità, Accademia organistica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a99n





logoEV
logoEV
logoEV