RisorgiMarche: Ci sono le date ufficiali

2' di lettura 27/06/2019 - Si parte con Nek passando per Bennato e Mengoni. Si chiude con Vinicio Capossela. Due i concerti a sorpresa

In occasione della conferenza stampa svoltasi durante la mattinata di giovedì 27 Giugno, sono state svelate le 8 date che comporranno il Festival Risorgi Marche.
Si inizierà l’11 Luglio, fino ad arrivare al 7 Agosto. Il primo ad esibirsi sarà Nek, presso la località di Poggio San Romualdo, tra Apiro e Fabriano. Lunedì 15 Luglio sarà la volta del primo concerto a sorpresa a Dosso Vallonica, nei pressi di Gagliole e San Severino Marche. Il 18 Luglio salirà sul palco Tosca, precisamente a Piani di Monte Torroncello, un territorio che farà incontrare ben tre Comuni, quello di Camerino, Sefro e Serravalle del Chienti.
Domenica 21 Luglio si esibirà Pacifico in collaborazione con l’organizzatore del Festival, Neri Marcore, presso Monte Fraitunnu, tra Montefortino e Montemonaco. Il 28 Luglio toccherà ad Edoardo Bennato a Piani di Monte Gemmo, tra Castelraimondo, Esanatoglia, Fiuminata e Pioraco.
A seguire, martedì 30 Luglio calcherà il palco di Risorgi Marche, Marco Mengoni, presso la località Fontanelle, tra i Comuni di Amandola, Bolognola e Sarnano. Il penultimo concerto sarà a sorpresa, nei pressi di Spelonga nel Comune di Arquata del Tronto.
La chiusura è affidata a Vinicio Capossela, il 7 Agosto, a Macereto, che comprenderà i territori di Pieve Torina, Ussita, Valfornace e Visso. Le esibizioni degli affermati artisti inizieranno a partire dalle ore 16.30. In questa edizione, inoltre, ogni Comune, dopo l’esibizione del famoso cantante, potrà organizzare, presso la piazza principale del paese, a suo piacimento e con qualsivoglia attrazione, un “Dopo-festival” per tutto il pubblico presente.
L’idea era già stata pensata e lanciata lo scorso anno proprio dall’Amministrazione della Città di Amandola con considerevole successo, è stata particolarmente apprezzata dagli organizzatori del Festival “Risorgi Marche”, tanto da decidere di inserirla nel programma ufficiale.
Tanti artisti, grandissime presenze di pubblico e molta buona musica, il tutto per una causa davvero nobile. Giunto al suo terzo anno di vita, “Risorgi Marche”, “Festival di solidarietà per la rinascita delle comunità colpite dal sisma”, si appresta a bissare il successo riscosso nelle passate edizioni. Zaino in spalla, buona compagnia, paesaggi mozzafiato ed artisti internazionali: un dono che non si può rifiutare.






Questo è un articolo pubblicato il 27-06-2019 alle 14:51 sul giornale del 28 giugno 2019 - 4259 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, amandola, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a83C