Montegranaro: Il primo intenso fine settimana del XXI Veregra Street Festival

3' di lettura 22/06/2019 - La XXI edizione del grande festival internazionale dell’arte e del cibo di strada di Montegranaro si svolge tra il 21 ed il 29 giugno con la sezione Veregra Children in programma dal 24 al 26 giugno e dedicata specificatamente a bambini, ragazzi e famiglie.

Dopo l’inaugurazione di venerdì 21 giugno, nel primo fine settimana della kermesse continueranno ad esserci tantissimi spettacoli.
Per ciò che riguarda la sezione PIC Festival, dal Belgio ci saranno i Doble Mandoble e i Sitting Dunkcon spettacoli circensi e la Cia Jordi l. Vidal con uno spettacolo di acrobazie, danza e teatro fisico.
I Doble Mandoble presentano uno spettacolo molto originale intitolato “La belle escabelle” nel quale combinano magistralmente la manipolazione di oggetti, il teatro fisico e le performances acrobatiche utilizzando molte scale pieghevoli. La proposta di arti in contesti non convenzionali prevede il pianista Paolo Casolo e l’associazione Spazio Hip Hop con uno spettacolo di danza.
Per le grandi attrattività e gli spettacoli di grande formato sono in programma le compagnie catalane Circ Panic e Trespertè. Il Circ Panic presenta lo spettacolo “MiraT” in cui un uomo gioca con grandi pesi e contrappesi alla ricerca dei limiti dell’equilibrio; la compagnia Trespertè lo spettacolo “Oopart” in cui un equipaggio particolare arriva da un viaggio con una macchina nel tempo mostrando eccezionali acrobazie con grande umorismo.
Ci saranno ancora tanti ospiti stranieri come l’artistaNoah Chorny dalla Germania che si esibisce con evoluzioni su un lampione fluttuante alto sei metri, il mago comico Keiichi Iwasaki dal Giappone conosciuto per la sua ottima partecipazione a Italia's Got Talent 2016 ! e la contorsionista e arciera acrobatica Sara Twister dalla Germania che tirerà frecce usando i piedi con e con una assoluta precisione.
Tra gli artisti italiani ci sarà Matteo Galbusera con il suo personaggio Maicol Gatto portato con successo a Tu si que vales nel 2016, il prestigiatore comico Raffaello Corti e la cartoon cover band Miwa e i Suoi Componenti che porterà per le strade di Montegranaro l'Uomo Tigre, Hulk, Spider Man, Capitan America e altri mitici personaggi suonando sigle dei cartoni animati con nuovi arrangiamenti sui ritmi ballabili dello ska, del rocksteady, del reggae, della disco e del punk’n’roll.
Ci sarà anche Piero Massimo Macchini che, dopo avere partecipato a quasi tutte le 20 edizioni del Festival porterà quest’anno in scena in ogni nottata uno spettacolo diverso (inizio a mezzanotte in Piazzetta Bassi) della sua lunga produzione teatrale presentando il 22 giugno “Radical Grezzo” (regia Olivia Macchini) e il 23 giugno “Fatto di Coppia”(regia Paolo Figri). Macchini è un attore, comico, mimo, fantasista e clown marchigiano, si è esibito in molte parti del mondo ed è molto conosciuto e apprezzato nella sua regione grazie al progetto Marche Tube, di cui è il principale protagonista nei panni di numerosi divertentissimi personaggi quali Paciotti, Cochetti, Straffi, Leopardi, Maria Montessori, Allevi, Il Mimo Parlante, Mago Pier Maxime, Dustin Hofmann e Roxy Il Gigolò.
Per ciò che riguarda la musica ci saranno la jug band italo-statunitense No Funny Stuff con una pezzi di ispirazione decisamente old time alimentata però dall’energia tipica del punk rock e i giovani Spaghetti Trap L.A. Pussy di Montegranaro con alternative hip-hop, RnB, jAzz rap, elettro rap e trap, Laura Gismondi con cover e brani inediti, Lorenzo Sbarbati con musica d’autore e la Banda Omero Ruggieri.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2019 alle 19:26 sul giornale del 23 giugno 2019 - 1019 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, Organizzatori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8S6





logoEV
logoEV