Calcio: Mister Destro alla vigilia della trasferta di Verona e i convocati

2' di lettura 28/12/2018 - La fine dell’anno coincide con l’inizio del girone di ritorno che vedrà la Fermana impegnata a Verona, contro la Virtusvecomp.

La 20^ gara di Campionato richiamerà in campo i gialloblu sabato alle 14,30 al Gavagnin Nocini in quella che sarà anche la settima partita di un mese di dicembre di fuoco (ben sette le gare giocate).
Un ultimo sforzo, insomma, prima della sosta per la Fermana, vera rivelazione della prima parte della stagione che ha chiuso il girone di andata con 28 punti e al sesto posto in classifica. Sono 21 i convocati di mister Flavio Destro che sono partiti nel primo pomeriggio, dopo la rifinitura. Non saranno a disposizione Calzola, Urbinati e D’Angelo perché infortunati, così come Ginestra, rimasto a casa a causa dell’influenza, e Misin per motivi disciplinari.
“Ci sono stati pochi giorni per preparare questa partita – afferma mister Flavio Destro dopo la rifinitura mattutina - ma dobbiamo recuperare le energie e affrontarla nel modo migliori per riscattarci dalla partita persa a San Benedetto in cui abbiamo regalato due gol. Con la Virtusvecomp Verona è una partita in cui dobbiamo capire che non possiamo permetterci di fare certi errori in fase difensiva come sono stati fatti nelle ultime due gare”.
La prima partita del girone di ritorno, insomma, per la Fermana vuole essere anche l’occasione per chiudere bene l’anno. Il bicchiere è mezzo pieno, ma non deve rendere troppo appagati:
“Sicuramente il percorso è positivo finora – spiega mister Destro – Tutte le squadre affrontano momenti buoni e meno buoni, questo per noi è stato un momento meno positivo in cui siamo stati puniti a ogni errore. Siamo consapevoli di aver fatto un grande percorso finora, ma non basta ancora, dobbiamo mettere tutto quello che abbiamo in questa gara per tornare a fare punti”.
Quanto alla Virtusvecomp Verona, il tecnico gialloblu spiega:
“E’ una squadra in salute che viene da risultati positivi e, dopo un avvio un po’ difficile per la nuova categoria, ha trovato una sua dimensione. Nell’ultima partita ha vinto 3-1 col Gubbio, ha fatto soffrire squadre forti, insomma non è da sottovalutare. La Fermana deve essere consapevole che è l’ultimo sforzo prima della sosta e bisogna mettere in campo tutto”. Una gara che i gialloblu affronteranno con qualche assenza, un fattore che non vuole essere un alibi, ma l’ennesima dimostrazione di una squadra capace di esaltarsi nelle difficoltà: “Io credo che tutti quelli che scenderanno in campo lo faranno dando tutto, come è sempre accaduto”.
Di seguito i convocati: Pavoni Marcantognini Sarzi Puttini Clemente Guerra Soprano Scrosta Comotto Iotti Contaldo Fofana Giandonato Marozzi Nasic Maurizi Lupoli Nepi Da Silva Cremona Cognigni Zerbo






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-12-2018 alle 18:07 sul giornale del 29 dicembre 2018 - 440 letture

In questo articolo si parla di sport, fermana calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a2Sj





logoEV
logoEV