Amandola: L'omaggio a Gioacchino Rossini del Coro Filarmonico Piceno

2' di lettura 23/12/2018 - Si è tenuto sabato 22 dicembre, al Cineteatro Europa di Amandola, il concerto di Natale dal titolo “Omaggio a Gioacchino Rossini”, con la partecipazione del pianista Giordano Franceschini e del Coro Filarmonico Piceno, diretto dal maestro Aldo Coccetti.

L’evento musicale, nato anche grazie alla collaborazione dell’Associazione Corale “Beata Assunta” di Force, vuole inserirsi all’interno della sequenza di celebrazioni dedicate al compositore pesarese, che si sono svolte non solamente nei comuni marchigiani, ma anche in ogni parte del modo, dove l’autore è conosciuto e ammirato.
Lo scopo del concerto è, infatti, quello di portare le opere di Gioacchino Rossini, a 150 anni dalla sua scomparsa, anche nelle località dell’entroterra marchigiano, che, a causa dei danni alle strutture dovuti al sisma, sono rimaste spesso escluse dalle attività culturali e artistiche. Nel corso della serata è stata eseguita una selezione di corali d’Opera, tratti da alcune delle composizioni più celebri del maestro.
L’Ouverture de Il barbiere di Siviglia ha aperto il concerto, un brano musicale senza l’intromissione della voce, perché, come ha spiegato Aldo Coccetti: “Rossini è un autore strettamente strumentale, per questo motivo abbiamo voluto lasciare ampi spazi di sola musica, vicino alle esecuzioni corali”.
Lo spettacolo è proseguito poi con dei brani tatti dalla Semiramide e dal Mosè, due opere a sfondo tragico, e da La gazza ladra, un’opera tra il serio e il faceto, con delle melodie molto allegre nella prima parte.
La serata si è conclusa, inoltre, con due brani di Giuseppe Verdi, estrapolati dall’Aida e dalla Traviata, a simboleggiare una sorta di omaggio tra i due grandi pilastri della lirica ottocentesca italiana. Le voci e le sinfonie del Coro Filarmonico Piceno hanno riscaldato gli animi dei presenti portando ad Amandola il giusto spirito natalizio prima delle festività, ma hanno costituito anche un momento culturale di alto valore per la città.








Questo è un articolo pubblicato il 23-12-2018 alle 18:12 sul giornale del 24 dicembre 2018 - 785 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, articolo, Gloria Coccia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a2Mu





logoEV
logoEV