Grande prestazione del Futsal Cobà nei quarti di Coppa Italia

1' di lettura 19/12/2018 - In casa del temibilissimo Petrarca Padova, già incontrato alle Final Eight della scorsa stagione, gli Sharks sfoderano una splendida prestazione di cuore e orgoglio.

E’ il ritorno al gol di bomber Sgolastra a sancire l’1-1 finale che lascia aperto il discorso qualificazione. “Mi davano tutti per spacciato, come se la mia vena realizzativa si fosse esaurita – ha commentato Astrogol – e invece sono contento di aver contribuito in questa serata speciale a strappare un pari importante, risultato che ci lascia spettatori del prossimo match tra Petrarca e Prato in base al quale sapremo come regolarci per il futuro.
Ora subito testa al Barletta, perché la nostra priorità, oltre a provare a qualificarci per la fase finale della Coppa, è il campionato. Non possiamo più permetterci passi falsi, specie in casa. Devo fare i complimenti a tutti i miei compagni perché con questa mentalità e voglia per me possiamo ancora dire la nostra”. Esigente e concentratissimo il mister Campifioriti, soddisfatto a metà :
“Quello di stasera è di certo un ottimo pareggio al cospetto di una grandissima squadra. Un risultato che in ottica Final Four può essere molto importante. Dobbiamo lavorare e tanto perché secondo me non abbiamo brillato. Un po’ per merito degli avversari, un po’ per demeriti nostri. Dobbiamo migliorare alcuni aspetti e recuperare gli acciaccati, che saranno valutati nei prossimi giorni. Dobbiamo guardare comunque avanti, preparandoci al meglio per il match di Barletta e per chiudere l’anno nel migliore dei modi”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-12-2018 alle 22:34 sul giornale del 20 dicembre 2018 - 195 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a2FE





logoEV