Basket: Malloni che spettacolo,Bisceglie ko. Esordio da protagonista per Serroni

2' di lettura 03/12/2018 - Non è la prima vittoria stagionale ma è di sicuro la prima grande gioia di un campionato finora tremendamente difficile.

La Malloni batte la più quotata Bisceglie dopo 40 minuti avvincenti e raggiunge quota 6 in classifica agganciando ad oggi la migliore posizione possibile in chiave playout. Bagna così, nel migliore dei modi, l'esordio in biancoazzurro Antonio Serroni autore di 12 punti e già da subito entrato nei meccanismi di coach Schiavi, così come risultano determinanti le doppie cifre di Marchini, Giammò, Torresi e Romani.
Padroni di casa che approcciano la gara nel migliore dei modi, buona difesa e subito Marchini in spolvero con la guardia numero 44 autore dei primi 7 dei 9 punti di una Malloni solida anche nel pitturato con Romani e Torresi protagonisti. Alla prima sirena biancoazzurri avanti 15-11, gara bella ed equilibrata anche nei secondi dieci giri di lancette con P.S.Elpidio sempre a condurre sì ma con vantaggi esigui.
Bisceglie, nonostante i tanti errori gratuiti, è lì e all'intervallo un solo possesso divide le due squadre (30-27). La pausa lunga riconsegna una Malloni pronta a scappare grazie a due triple di Serroni, è 40-32 e cioè massimo vantaggio elpidiense prontamente ricucito da sette punti consecutivi ad opera del trio Rossi-Tredici-Tomasello. Entra in partita Cantagalli e pugliesi che mettono la testa avanti grazie anche alla precisione a cronometro fermo di Kushchev: 47-51 al penultimo intervallo. Ancora Kushchev all'alba dell'ultimo parziale e Lions a +6 (47-53) poi Smorto ed ospiti addirittura +7 (51-58) a 4' dal traguardo. Sembrano in riserva Romani e compagni ed invece no: tripla di Giammò, due liberi di Marchini e sei punti consecutivi di Torresi riportano la Malloni a -1 (62-63).
Il palas spinge i biancoazzurri che con due personali di Giammò rimettono la testa avanti (64-63) a 120" dalla sirena , Bisceglie non trova più la via del canestro ed è ancora Giammò a far esplodere il palas di Via Ungheria con la tripla del +4 (67-63) quando sul cronometro restano da giocare 63". Il fallo sistematico degli ospiti a nulla serve, finisce 69-63 per una Malloni fantastica che compie una grandissima impresa.
Domenica di nuovo sul parquet amico, alle ore 18.00 arriva Corato, una diretta concorrente alla salvezza diretta.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-12-2018 alle 15:37 sul giornale del 04 dicembre 2018 - 271 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, porto sant'Elpidio, porto sant'elpidio basket

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a13g





logoEV
logoEV