Terminal Bus Roma, Verducci: "Dietrofront Raggi grande vittoria"

1' di lettura 30/11/2018 - "Sarebbe stato uno schiaffo a migliaia di pendolari, lavoratori e studenti ed un arretramento gravissimo per la vocazione strategica di Roma Capitale". Il commento del senatore fermano Francesco Verducci.

«Proprio oggi in Senato abbiamo chiesto che venisse scongiurata la sciagurata idea della Raggi di spostare da Tiburtina ad Anagnina il Terminal dei Bus. Lo spostamento ad Anagnina avrebbe un impatto negativo pesante sulla vita quotidiana di migliaia di persone che raggiungono Roma ogni giorno, in particolare da Abruzzo, Marche, Molise e regioni del Sud. Sarebbe stato uno schiaffo a migliaia di pendolari, lavoratori e studenti ed un arretramento gravissimo per la vocazione strategica di Roma Capitale. La Raggi alla fine ha dovuto fare dietro front. È una vittoria dei cittadini italiani e romani. Siamo molto orgogliosi di aver combattuto e vinto questa battaglia». Così il Senatore marchigiano del Pd Francesco Verducci, primo firmatario di una interrogazione contro il trasferimento di Tibus da Tiburtina, discussa oggi in Senato.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-11-2018 alle 06:17 sul giornale del 01 dicembre 2018 - 363 letture

In questo articolo si parla di politica, roma, roma capitale, spostamento terminal bus, fransceco verducci, raggi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1Vs





logoEV
logoEV