x

SEI IN > VIVERE FERMO > SPORT
comunicato stampa

Tennis tavolo, a Servigliano arriva la capolista Forlì

2' di lettura
368

Virtus Servigliano


I campionati di tennis tavolo entrano nel vivo e sabato 3 novembre propongono una terza giornata super per la Virtus Servigliano, squadra regina del Fermano.

Il team giallorosso sarà impegnata in casa (palasport comunale, inizio delle gare alle ore 16) con le tre formazioni che partecipano al campionato nazionale di C1 e alle competizioni regionali di D1 e D2. In serie C1 è big match: a Servigliano arriva la capolista Forlì, forte di un terzetto di giocatori davvero da primi della classe (D’Amore, Tosatti, Venturini).
La Virtus cercherà il primo successo interno in C1, dopo il beffardo esordio contro Rimini terminato 4-5 dopo una battaglia di oltre quattro ore. Sconfitta al fotofinish prontamente riscattata a Pescara, dove la Virtus ha ottenuto una netta vittoria per 5-0. Alla vigilia del match contro Forlì, la Virtus si presenta con il dubbio legato a Censori (già 99 d’Italia), bloccato da un fastidioso mal di schiena.
Tutto ok, invece, per Antenucci, De Vecchis e Mosconi. Forlì guida la classifica (4 punti) con Rimini e Montemarciano; a quota 2 troviamo la Virtus Servigliano e il Ravenna; ferme a zero punti Ortona, Pescara e Silvi. In serie D1 sarà scontro al vertice tra la Virtus Servigliano e il Freely Center S. Elpidio a Mare. Gli elpidiensi presentano in squadra due giocatori che farebbero bene anche in serie B1, se non A2: parliamo del triestino Cristian Mersi (42 d’Italia) e di Alessio Silveri, un maestro della disciplina con tanti anni in serie A e vari titoli nazionali. Jaskolski completa il super trio elpidiense.
La Virtus opporrà la formazione composta da tre scugnizzi del settore giovanile (i fratelli Alessandro e Tommy Meo, ed Enrico Cappelletti), irrobustita dall’esperienza di Rigotto.
In D1 la Virtus e il Freely Center guidano la graduatoria a punteggio pieno insieme con la gloriosa Vita S. Elpidio dei fratelli Macerata. In serie D2, la Virtus Servigliano ospiterà la Virtus Ascoli. Per i locali saranno impegnati i veterani Antonelli, Monini, Castellucci e Tassotti. Si gioca in contemporanea su tre campi, spettacolo assicurato. Inizio gare alle ore 16 (ingresso libero).



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-11-2018 alle 12:06 sul giornale del 03 novembre 2018 - 368 letture