La Capogruppo regionale FI Marcozzi sull'anticipazione dell'apertura della pesca delle lumachine di mare

1' di lettura 15/10/2018 - Anticipo dell’apertura della pesca delle lumachine di mare. Accolte le richieste dei pescatori di cui ci siamo fatti carico. Sono soddisfatta ma il lavoro a tutela dei lavoratori non finisce qui.

La richiesta di anticipare l’apertura della pesca delle lumachine di mare è partita dai pescatori della Piccola Pesca. E delle loro esigenze ci siamo fatti carico insieme al Capogruppo Fi di Porto San Giorgio, Carlo Del Vecchio. La Consulta regionale della Pesca, presente la Capitaneria di Porto, ha espresso parere favorevole all’anticipazione, dalla data odierna, della pesca delle lumachine di mare. In Regione dopo l’incontro con il Presidente Ceriscioli ho presentato un’interrogazione.
L’apertura della pesca in questione fissata al primo novembre avrebbe infatti messo la categoria in una condizione di svantaggio rispetto a altre regioni. La sua anticipazione, che non crea problemi di natura biologica o ittica, e che non arreca alcun danno all'equilibrio della specie ittica non essendo questa nel periodo riproduttivo, invece, rappresenta un’agevolazione sia in termini lavorativi che economici per una categoria che già, tra la crisi economica e i danni alle reti arrecati dai delfini che si avvicinano alla costa alla ricerca di cibo, deve sobbarcarsi aggravi di spesa non indifferenti. Forza Italia è, è sempre stata e sempre sarà dalla parte dei lavoratori.


da Jessica Marcozzi
Capogruppo regionale Forza Italia







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2018 alle 15:42 sul giornale del 16 ottobre 2018 - 290 letture

In questo articolo si parla di attualità, Forza italia San Benedetto del tronto, Fi Regione Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZps





logoEV
logoEV