Vivere le Storie:la Regina dei Sibillini

3' di lettura 14/10/2018 - Oggi vi portiamo a scoprire un'altra eccellenza made in Sibillini, tra miti, leggende e ottima gastronomia. La parola alla giovane ideatrice e manager Alice Alessandrini, la vera Regina della pasta nei Sibillini.

Chi siete e cosa fate?

"Regina dei Sibillini è una giovane azienda agricola a conduzione familiare di Montefortino (FM), che produce pasta utilizzando solo il grano duro proveniente dai suoi terreni in quota, tra i 600 e i 1000 mt slm.

La nostra idea è nata dal legame fortissimo che abbiamo con il nostro territorio, e anche dalla volontà di rimanere nei luoghi dove siamo cresciuti, senza abbandonarli come spesso succede nelle nostre aree interne, creando qualcosa a partire dal territorio e per il territorio, mettendo in esso ciò che di buono ha da offrire. Non a caso il nome Regina dei Sibillini e il nostro logo derivano dal Monte Priora, chiamata “la regina dei sibillini”. "

Da quando lo fate?

"L'azienda è nata del 2012, ed è quindi davvero molto giovane, ma le prime vendite sono iniziate nel 2014, con la prima pasta derivata dal nostro primo raccolto di grano di montagna."


Perchè?

Spiegaci com'è nata l'idea


"Come già anticipato nella risposta sopra, siamo una famiglia molto legata al territorio. Sono cresciuta ascoltando le storie del folklore locale, le leggende dei Monti Sibillini, e aneddoti sulla nostra montagna, raccontati dai miei nonni, ma anche da mio padre, che è un appassionato di storia locale. Da più grande poi mi sono appassionata all'escursionismo anche se non pratico quanto vorrei, perché il contatto con l'ambiente solitario, impervio e meraviglioso delle mie montagne mi rigenera. Per me vivere qui è del tutto naturale, ed è naturale ogni mattina svegliarmi, aprire la finestra del balcone di casa che guarda la "mia Regina" (Monte Priora) e contemplarla qualche secondo prima di iniziare la giornata. Ed è da questo amore così profondo che è nata l'idea fondatrice dell'azienda. Siamo partiti con i primi 10 ettari di terreno ubicati nel territorio di Montefortino e piano piano abbiamo esteso la nostra dotazione territoriale. Ad oggi abbiamo oltre 45ha di terreno che si estendono su tre comuni: Montefortino, Montemonaco e Amandola."


Chi la gestisce?
Come siete strutturati e dove vendete i vostri prodotti?

"L’azienda è a conduzione familiare, siamo io e mio marito a gestirla, e la mia famiglia mi supporta e mia aiuta. Accompagniamo passo passo il nostro grano, dal chicco fino alla sua trasformazione in pasta. Siamo presenti in molte parti delle Marche e non solo, pensiamo di voler crescere ma senza fretta."

Avete deciso di restare nei Sibillini perchè?

"Nessun altro luogo ci sembrerebbe “casa”.

E’un luogo meraviglioso, pieno di storia, di folklore, di leggende. Non mancano cose da fare e si vive molto bene. I nostri Sibillini hanno molto da offrire e la nostra speranza è quella di essere un piccolo tassello nel far conoscere il territorio. In questo modo siamo un po’ un tramite tra questa terra e i nostri clienti: portando in giro la nostra pasta, veicoliamo un territorio, li invogliamo a visitarci e a prendere coscienza della realtà aziendale, della nostra filosofia produttiva, della nostra storia e a rendersi conto dove viene prodotta."

Grazie e buon lavoro Regina dei Sibillini
Per info:http://www.reginadeisibillini.it/


di Marco Squarcia
redazione@viverefermo.it





Questo è un articolo pubblicato il 14-10-2018 alle 11:11 sul giornale del 15 ottobre 2018 - 1920 letture

In questo articolo si parla di attualità, famiglia, terra, sibillini, pasta, articolo, prodotti a Km zero

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZmU





logoEV