P.S.Elpidio: Carabinieri arrestano trentaduenne, in casa trovati oltre 2 Kg di Marijuana

1' di lettura 12/10/2018 - Una volta nell'abitazione i militari si sono trovati in una vera e propria stazione di coltivazione e laboratorio di essicazione di Marijuana. Vasi, lampade per la crescita, sistemi di aerazione forzata e concimi inoltre 400 euro in contanti

Nella mattinata i Carabinieri della locale Stazione, nel corso di un servizio di controllo hanno fatto irruzione in una abitazione della zona Faleriense, dopo che insospettiti da strani movimenti che da alcuni giorni si verificavano nelle vicinanze dell’abitazione. Gli elementi ottenuti dagli uomini dell’Arma, facevano immaginare che all’interno dell’edificio potesse avvenire dello spaccio. così è partita l’esecuzione una perquisizione.
Una volta entrati, i militari si sono trovati in una vera e propria stazione di coltivazione e laboratorio di essicazione di Marijuana. Parecchi vasi, lampade per la crescita, sistemi di aerazione forzata e concimi, ed oltre a ciò stupefacente in fase di essiccatura ed altro precedentemente confezionato e suddiviso, per un totale di 2,200 kg, pronto alla vendita.
Successivi controlli hanno consentito di recuperare nascosti in un comodino 400 Euro in contanti, sicuramente provento dell’attività di spaccio.
Vane le giustificazioni del proprietario, L.P. di anni 32 che è stato arrestato per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il giovane arrestato è stato messo a disposizione dell’A.G. di Fermo, che in attesa di giudizio, ne ha disposto gli arresti domiciliari immediati.








Questo è un articolo pubblicato il 12-10-2018 alle 14:00 sul giornale del 13 ottobre 2018 - 723 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, carabinieri, spaccio, porto sant'Elpidio, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZj7





logoEV
logoEV