A Monte Urano scende in campo la solidarietà con il memorial “Alessio Nasini”

2' di lettura 25/08/2018 - Al via la terza edizione domenica 26 Agosto dalle ore 16:00

Allo stadio Comunale di Monte Urano scende in campo la solidarietà. Tutto pronto infatti per il memorial “Alessio Nasini”, ragazzo monturanese prematuramente scomparso, giunto quest’anno alla sua terza edizione. Il fischio d’inizio della manifestazione, che si terrà domenica 26 Agosto (anche in caso di maltempo salvo diversa comunicazione degli organizzatori), è previsto per le ore 16:00 quando, a sfidarsi nella partita del cuore, vero e proprio “clásico” dell’evento, saranno la formazione de “Gli amici di Alessio” e la “selecao” allestita da Pro Loco ed Oratorio San Lorenzo. Al termine di questa prima gara, dal sapore goliardico, si passerà al triangolare, categoria Allievi, fra le formazioni dell’ASD Campiglione-Monturano, ASD Veregrense e ASD Fermana FC.

All’interno del triangolare, poi, spazio anche al tiro alla fune, altra passione del giovane Alessio, con la presenza dell’ASD Monturanese e dell’ASD Campiglione, squadra nella quale Alessio ha gareggiato nel 2015. Inoltre, sempre all’interno del torneo, Claudio, fratello di Alessio, presenterà il progetto della sua nuova palestra, progetto dedicato ad Alessio e volto alla prevenzione, attraverso l’attività fisica, di malattie croniche oggi sempre più diffuse.
Ma la solidarietà continua anche a bordo campo con la presenza dell’AVIS Comunale di Monte Urano e dell’ADMO Colline Fermane. E, vista la “canicola estiva” ci sarà anche la possibilità di ristoro grazie alla partecipazione della gelateria Mon Amour e del birrificio artigianale Maltenano i quali destineranno in beneficenza parte del ricavato.
Ricavato che quest’anno sarà devoluto in favore dell’associazione “Amici di Ale” di Senigallia, realtà di cui Diana Vallasciani, mamma di Alessio, è venuta a conoscenza e che ha deciso di sostenere. “Sono venuta a conoscenza di questa situazione particolarmente difficile. Alessandro è un bambino di 7 anni affetto da leucemia e da circa 8 mesi è ricoverato al Bambin Gesù di Roma dove dovrà restare fino a Dicembre. Questo ha costretto i familiari a trasferirsi a Roma con relativi costi di vitto ed alloggio. Per cui, dopo essermi informata, insieme agli organizzatori abbiamo deciso di destinare il ricavato a questa realtà”.
La manifestazione si concluderà presso il centro sociale “Lo Stadio” (o in altro luogo da definire in caso di pioggia) con la consueta cena finale quest’anno a cura della Pro Loco di Monte Urano con la collaborazione dell’Oratorio San Lorenzo.

foto: edizione 2017 Asd Tiro alla Fune


di Michele Conti
redazione@viverefermo.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 25-08-2018 alle 07:43 sul giornale del 27 agosto 2018 - 2432 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, monte urano, vivere fermo, tiro alla fune, articolo, michele conti, memorial alessio nasini, 2018 e piace a bracalente_lorenzo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXKX





logoEV
logoEV