Santa Vittoria in Matenano: Gran Soirè col vestito da sera

4' di lettura 18/08/2018 - Nell’incantevole paesino, luogo adatto per ospitare la “bellezza” intesa come espressione della propria interiorità, come armonia tra anima e corpo, il 19 Agosto 2018, si svolgerà la terza edizione del “Gran Soirè”- moda e arte a confronto.

Santa Vittoria vivrà un momento in cui si intrecciano le varie forme espressive come la moda, l’arte, la poesia, la musica, la recitazione e il ballo che diventano passioni: un percorso verso la felicità.
L’estate sta finendo “ recita una vecchia canzone di tanti anni fa, puntando il dito su una strana sensazione di nostalgia, ma “Gran Soirè” sarà uno spettacolo che farà durare per sempre l’estate, lasciando nei cuori emozioni pure e intense legate alla natura che è la musa ispiratrice di tutto l’ evento e che tanto ci offre in tutte le stagioni dell’anno.
Se sappiamo prendere con rispetto i suoi doni, questi si trasformeranno in opere d’arte che alimentano la gioia di vivere. La manifestazione racconterà di come la passione sia il vero motore per realizzarsi nella vita, sotto tutti gli aspetti: personale, artistico e lavorativo.
Protagonista della serata indubbiamente è la moda. Nella moda spesso le suggestioni dell’arte vengono reinterpretate e sperimentate attraverso linee, forme,volumi e colori.
La moda è interpretazione soggettiva della vita fondata sul sentire personale del creativo che persegue l’obiettivo dell’unicità dei risultati.
Tutto questo è rappresentato egregiamente dall’Atelier n° 17, un nuovo brand di moda nato proprio a Santa Vittoria in Matenano che presenterà alcune delle sue creazioni, frutto dell’estro di Temperini Elisabetta e Tiziana Dioguardi, coofondatrici del marchio.
Altro momento interessante nel campo dell’abbigliamento, verrà presentato dalla sartoria Buschi che dal lontano 1913 realizza capi uomo, sport casual con i tessuti dei primari lanifici italiani.
A portare avanti l’attività oggi, secondo la tradizione di famiglia è il degno erede Alessandro, presso i punti vendita di Grottazzolina, Fermo e Porto San giorgio.
Tiziana Abbigliamento sfilerà con la meravigliosa collezione estiva e l’intimo donna. La sua attività situata a Belmonte Piceno inizia nel 1996 e da allora l’attenzione alla qualità e alle esigenze dei clienti sono i valori che la contraddistinguono.
Le Sarte da Marte sono Francesca e Giulia, due creatrici di moda che da anni realizzano abiti e accessori per tutte le occasioni, da quelle più formali a quelle più spensierate. Specializzate nell’abbigliamento femminile e su misura, si divertiranno a proporre combinazioni dove le protagoniste sono donne di ogni età, dalle piccole dive alle grandi donne.
Nella moda un posto rilevante lo occupano gli accessori e in questo caso nota per la sua abilità nella lavorazione del vetro e nel creare stravaganti ma anche eleganti collane e orecchini è Emanuela Canigola la cui presentazione darà un tocco di brio a tutta la sfilata.
Protagoniste della serata, accompagnate ai diversi stili di abbigliamento, sono le calzature Thoma’s. Le scarpe da uomo Thoma’s prodotte da un’azienda artigianale che vanta 40 anni di esperienza, si contraddistinguono per la qualità e la comodità, grazie all’utilizzo di materiali innovativi e ricercati di alta qualità.
Nel punto vendita in località Capparuccia si possono trovare le ultime creazioni in fibra di legno che riproducono perfettamente la morbidezza e la resistenza del pellame.
Delizia per le orecchie saranno i brani proposti dal duo (piano e voce) composto da Ermete Gasparrini e Cristiana Mei.
Quest’ultima, affiancata dal suo tastierista preferito, i due formano il duo più speciale del momento “Mei Sound Station”, si cimenterà in una brillante interpretazione di Tina Turner. Faranno da sfondo a questa meravigliosa serata le poesie recitate da Mariano Antolini della compagnia teatrale di Amandola OS ARIDUM, accompagnato con brani musicali scritti e suonati al pianoforte da Loredana Totò, i balli latino americani interpretati dalla coppia super premiata Michele Isidori e Veronica Diletti della scuola di ballo Affinity Dance e lo spettacolo improvvisato di Rob e Fabio di Vicolo Cechov.
Per concludere i ragazzi del Liceo Artistico di Fermo creeranno un “quadro umano”ispirati dai versi di una poesia....la sorpresa è il condimento di questa “ Grande serata”.






Questo è un articolo pubblicato il 18-08-2018 alle 06:44 sul giornale del 20 agosto 2018 - 1551 letture

In questo articolo si parla di moda, spettacoli, abbigliamento, articolo, Alba Berducci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXAa





logoEV
logoEV