Lagrù: "Anteprima a Palazzo" svela spazi mai aperti al pubblico, a Palazzo Bernetti Evangelista fino al 5 agosto

2' di lettura 02/08/2018 - Termina domenica 5 agosto la mostra “Anteprima a palazzo”: due i progetti del collettivo Redonda/Arte contemporanea.

Redonda/arte contemporanea è un collettivo composto da Lidia Martorana, Matilde Galletti, Vissia Lucarelli, Priscilla Alessandrini, Giulia Morici e Stefano Bonifazi, ed è parte dell’Associazione Lagrù, all’interno della quale si occupa di produrre eventi di arte contemporanea.
Il primo progetto è partito il 22 luglio ed è stato allestire con una mostra degli spazi che fino ad oggi non erano mai stati aperti al pubblico, cioè gli appartamenti ottocenteschi di Palazzo Bernetti Evangelista, nel cuore del centro storico di Fermo. Claudio Corfone, Marco Andrea Magni, Silvia Mariotti e Ornaghi & Prestinari sono i protagonisti dell’esposizione, per la curatela di Matilde Galletti, che si concluderà domenica 5 agosto, occasione nella quale sono stati presentati in anteprima due progetti dedicati all’arte contemporanea che coinvolgeranno la città di Fermo tra l’autunno 2018 e la primavera 2019: Playroom e Undermuseo. Il primo, prevede l’allestimento di opere di arte contemporanea in spazi privati, con giovani artisti di fama nazionale e internazionale che interverranno all’interno di appartamenti privati, storicamente o artisticamente interessanti, del centro storico di Fermo e, per l’occasione, aperti al pubblico.
“Playroom è un progetto che scaturisce dal desiderio di avvicinarsi all’arte contemporanea con un approccio di tipo confidenziale, ‘familiare’ – spiegano i componenti del collettivo – in modo che le opere d’arte, abbandonando i luoghi ‘comuni’ e le consuetudini della fruizione culturale, possano abitare la quotidianità, per essere più avvicinabili e aperte al dialogo con chi sarà curioso di conoscerle, oltre che per rendere accessibili luoghi altrimenti poco visitabili o eccezionali della città”.
“Undermuseo”, invece, sarà un nuovo spazio temporaneo dedicato ad artisti emergenti che sarà aperto all’interno del Polo museale di Palazzo dei Priori a Fermo, sorta di project room in cui saranno presentate mostre personali di giovani artisti tra i più interessanti della loro generazione. Claudio Corfone e Ornaghi & Prestinari saranno i primi, tra l’autunno 2018 e la primavera 2019.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-08-2018 alle 15:06 sul giornale del 03 agosto 2018 - 476 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXb0





logoEV
logoEV