Il duo Berdini-Capoferri a Belmonte Piceno

2' di lettura 31/07/2018 - Venerdì 3 agosto concerto nella chiesa di S. Maria in Muris per “Le Vie della Musica”

Ultime atto con “Le Vie della Musica”, rassegna itinerante organizzata dal Comune di Belmonte Piceno in collaborazione con l’associazione culturale Progetto Musical, il Conservatorio di Fermo e la Camera di Commercio. Il festival permette di riscoprire gli angoli caratteristici del paese abbinando storia, architettura e ottima musica eseguita da grandi interpreti. La chiusura sarà di prestigio: venerdì 3 agosto, alle ore 22 (ingresso libero), nella chiesa di Santa Maria in Muris, è in programma l’atteso concerto dal titolo “Scaramouche” eseguito dal duo composto da Daniele Berdini (sassofono) e Sergio Capoferri (fisarmonica). Un evento per il festival belmontese, vista la valenza degli ospiti. Maestri d’eccezione nella chiesa ricca di storia: sulle rovine romane, furono i monaci benedettini a ricostruire la chiesetta di Santa Maria in Muris con torrione di vedetta; nel 967 la costruzione era completa e vi si stabilì un monaco.

“Scaramouche” è il titolo del concerto che vedrà protagonisti Daniele Berdini e Sergio Capoferri. Berdini, considerato a giusta ragione tra i primi dieci in Italia nel suo settore, è titolare della cattedra di sassofono presso il conservatorio di Foggia; Capoferri è il virtuoso della fisarmonica, vantando oltre tremila concerti in Italia e all’estero. Il duo nasce da una collaborazione ventennale: capacità e sensibilità unite in un progetto innovativo atto a esplorare le innumerevoli sonorità del sassofono e della fisarmonica. Il repertorio, trascritto o adattato dai due maestri, spazia dalla musica barocca alle pagine del Novecento, passando per il periodo romantico. Nel concerto non mancano arrangiamenti per musiche da film. Le sonorità vengono espresse anche da equipaggiamenti posizionati sulla fisarmonica e diversi tipi di sassofoni, permettendo così un’ampia e variegata gamma sonora. Berdini e Capoferri eseguiranno un repertorio sui generis che spazierà da Bach a Piazzolla, passando per Bellini e Milhaud. “Scaramouche” è anche il titolo dell’album firmato dal duo Berdini-Capoferri.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-07-2018 alle 08:18 sul giornale del 01 agosto 2018 - 438 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, Belmonte Piceno, berdini capoferri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aW8w





logoEV
logoEV