P.S.Elpidio: È dell’Argentina il Mundial Beach Soccer 2018

3' di lettura 29/07/2018 - Lo è superando l’Italia al termine di una finalissima tiratissima, spigolosa (sono volati due cartellini rossi per gli argentini), ma anche avvincente che ha tenuto vivo il tifo dei tantissimi accorsi alla beach arena.

Una finale che l’Argentina ha messo subito sui propri binari grazie a due giocate superbe di Ponce e Grabrinski, poi nel secondo tempo il sussulto azzurro con Belardinelli, Ripa e il sorpasso di Delvecchio. Ma una volta avanti l’Italia è tornata ancora sotto con i colpi di Grabinski, Stik, Ponce e Fernandez.
Sul 3-6 gli azzurri hanno avuto un’impennata d’orgoglio sospinti anche dal tifo dei presenti ed è stato Delvecchio a suonare la carica, seguito da Toppi e a pochi istanti dal triplice fischio è arrivato l’autogol di De Nichilo in mischia susseguente al rigore di Toppi parato da Fernandes, senza dubbio il migliore in campo in assoluto, per un 6-6 che rimandava tutto all’extratime dove non però non ci sono stati gol. Ai rigori Grabrinski non sbagliava, mentre Fernandes intercettava la conclusione di Gennaro Delvecchio, per la festa dell’Argentina che si è aggiudicata così il trofeo New Medica – Linea Oro.
Epilogo a parte che ha lasciato l’amaro in bocca ai presenti, è stata una finalissima degna di tale nome, ricchissima di emozioni e vinta con merito dall’Argentina. La serata si era aperta con la finale tra Svizzera e Germania per il 5-6 posto andata ai teutonici con il risultato di 4-3 al termine di una partita tirata ed equilibrata come lo è stata anche quella per il 3-4 posto tra Brasile e Canada con il successo che è andato ai canadesi dopo l’extratime per 8-7.
Va quindi in archivio la nona edizione del Mundial Beach Soccer di Porto Sant’Elpidio che regalato quattro serate piene di spettacolo e di reti, sottolineate dal caloroso pubblico che ha risposto ancora una volta alla grande, tanto che se c’era la possibilità di mettere una tribuna in più veniva riempita anche quella. Ancora una impeccabile l’organizzazione capitanata da Agostino Renzi. Un edizione che ha visto come ormai da tradizione in campo le associazioni di volontariato cittadine come Ant, Admo, Avis, Crisalide, Filippide del Fermano e Cave Canem.
I risultati della quarta serata
Finale 1°-2° posto
Italia-Argentina 6-7 d.c.d.r. (6-6)
Finale 3°-4° posto Brasile-Canada 7-8 d.t.s.
Finale 5°-6° posto Svizzera-Germania 3-4 Finale
1°-2° posto Italia-Argentina 6-7 d.c.d.r. (6-6)
ITALIA: 1. Lorusso, 2. Tangorra, 3. Viglieno, 4. Delvecchio G., 5. Ripa, 6. Prosperi, 7. Toppi, 9. Belardinelli, 10. Di Michele, 12. Freddi. All. Maurizio Iorio.
ARGENTINA: 1. Fernandes, 2. Styk, 3. Ponce, 4. Giuggoloni, 5. Garbini, 6. De Nichilo, 7. Grabinski, 8. D’Amico, 9. Marrale. All. Daniel Nava.
ARBITRI: Brandi e Gargiulo (Balzamonti)
MARCATORI: 8’ pt Ponce, 10’ pt Gabrinski, 2’ st Belardinelli, 8’ st Ripa, 10’ st Delvecchio G., 11’ st Grabinski, 12’ st Stik, 7’ tt Ponce, 8’tt Fernandez, 8’ tt Delvecchio G., 10’ tt Toppi, 13’ tt De Nichilo (aut).
SEQUENZA RIGORI: Delvecchio G. parato, Grabinski gol








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-07-2018 alle 15:25 sul giornale del 30 luglio 2018 - 340 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aW5w





logoEV
logoEV