Al Gran Premio Capodarco trionfano Lancioni, Giuliodori e Barattini Pascucci

2' di lettura 29/07/2018 - Una bella giornata di ciclismo che ha visto al via ben 180 corridori con tanti di essi provenienti da fuori regione. Questo è stato il Gran Premio Capodarco Amatori organizzato dal Circolo Arci Marina Picena e dal G.C.Capodarco sotto l’egida della Uisp.

Alla fine hanno trionfato in campo femminile Barbara Lancioni (Somec MG K Vis), nella prima gara Luca Barattini Pascucci (New Team Cingolani) e nella seconda Giacomo Giuliodori (Team Giuliodori Renzo). Si è gareggiato sul circuito del Grappolo D’Oro lo stesso nel quale si svolgerà, la mattina antecedente il Gran Premio per Under 23 Internazionale, la gara per gli amatori. Cronaca – Nella prima gara riservata alla seconda serie più M7 e M8, sono partiti oltre 100 corridori pronti a battagliare sulla distanza di 55 km pari a quattro giri del tracciato. La partenza ufficiale è stata data sul monumento che ricorda Fabio Casartelli. La sfida è stata veloce e molto combattuta con nel finale parecchi colpi di scena. Si avvantaggiavano in 5: Ceccarini, Mangialardo, Vallati, Abbruzzetti e Gambadori che viaggiavano con un vantaggio minimo di 8”.

Nel finale il gruppo tornava compatto e Burattini Pascucci (New Team Cingolani) riusciva ad anticipare la volata finale precedendo Verdecchia (Alba Adriatica) e Leardini (Eurobike Riccione). Tra le donne vittoria per Barbara Lancioni (Somec MG K Vis) davanti a Cinzia Zacconi (New Mario Pupilli) e Francesca Bianconi (Biker in Libertà). Più tardi è toccato alla prima serie, per loro 77 km di gara pari a sei giri del tracciato. Al via oltre 70 corridori. La gara è stata molto incerta, a 4 Km dall’arrivo erano in sei al comando: D’Antuoni, Sbaffi, Addesi, Gambini, Marsili e Giuliodori. Più tardi si aggiungevano Iannetti e Tarquini. Giuliodori (Team Giuliodori Renzo) riusciva però ad anticipare di qualche metro gli altri conquistando il successo davanti a D’Antuoni (Bike Squad) e Iannetti (Valle Siciliana). Cicloturistica – Oltre 110 bikers hanno preso il via oggi a Capodarco nel 1° Memorial Luciano Gazzoli detto “Cianetto”. La classifica finale a partecipazione ha visto il successo del G.C.Capodarco – Comunità di Capodarco davanti agli Skatenati. Terzo posto per la MG Bike Molini Girola, 4° Tritakatene e 5° New Mario Pupilli.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-07-2018 alle 10:55 sul giornale del 30 luglio 2018 - 282 letture

In questo articolo si parla di sport, fermo, Capodarco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aW5f





logoEV
logoEV