Porto Sant'Elpidio, Pino Strabioli sul palco di Villa Murri con i "Cavoli a Merenda"

2' di lettura 17/07/2018 - Questo mercoledì per “I teatri del mondo - Festival Internazionale di teatro per ragazzi” di Porto Sant’Elpidio sarà una giornata davvero speciale, che vedrà il supporto di un partner importante per la manifestazione, cioè la Carifermo Spa.

L’istituto di credito del territorio crede nel Festival e lo affianca anche quest’anno, sarà presente con i suoi gadget per gli spettatori e offrirà l’opportunità ai correntisti di avere biglietti gratuiti per gli spettacoli. “Little bang”, “Arcobalenando” e “I Viaggi di Giovannino” saranno anche il 18 luglio i laboratori che apriranno la mattinata a Villa Baruchello a partire dalle 9.30, seguiti alle 11.30, da “Il Contafavole”, letture dei bambini per i bambini.

Alle 17 il Teatro del Mare (Pineta Nord) ospita le “Storie filanti” (di e con Mariasole Brusa e Gianluca Palma) e il mondo in miniatura di All’Incirco Teatro di Faenza, che presenterà nove micro-drammaturgie, e quindi nove mondi, con marionette a fili artigianali. Alle 18 al Teatro del Cielo in scena “Gli Snicci” della Compagnia Carichi Sospesi di Padova, tratto dal racconto in rima del dottor Seuss: uno spettacolo che educa al rispetto reciproco e al valore della diversità, attraverso le avventure degli Snicci, divisi in due bizzarre gialle etnie, il tutto con un finale davvero esplosivo. A chiudere il pomeriggio della Pineta Nord sempre alle 19 Le Fiabe sulle ali del tramonto.

“Ho un lupo nella pancia” è lo spettacolo che la Compagnia La Piccionaia / Babilonia Teatri di Vicenza allestirà alle 21.15 a Villa Murri, promosso in collaborazione con “Prodigi Educational”, presentando un nuovo approccio al delicato tema dell’educazione alimentare, ponendo al centro il punto di vista e la voce dei bambini, per indagare sul loro modo di parlare di cibo e di rapportarsi a esso.

Sarà invece Pino Strabioli, regista teatrale, attore e conduttore televisivo italiano, volto di Rai Tre, il protagonista dello spettacolo del Teatro Verde di Roma in programma per le 22.15 al Teatro dell’Orologio di Villa Murri dal titolo “Cavoli a merenda”, una narrazione ironica e scanzonata, grottesca e divertita, tratta dalle opere di Sergio Tofano.

“Questo spettacolo – spiega Strabioli – è un omaggio, un piccolo tributo, un pensiero dedicato al grande Tofano, figura centrale nella storia del nostro teatro, attore brillante, primattore, illustratore, autore, regista, pittore. Chi non ha stampato nella memoria il Signor Bonaventura? Il milione? Il bassotto? Questo mitico personaggio, che ha tenuto compagnia ad intere generazioni, nasceva esattamente 100 anni fa, nel 1917, sulle pagine del Corriere dei Piccoli”. Piccole storie di vita più o meno quotidiana che sfociano nell’assurdo e che, con ironia e levità, denunciano l’aspetto surreale e folle della realtà.

www.iteatridelmondo.it tel. 3287756579 info@lagruragazzi.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-07-2018 alle 21:39 sul giornale del 18 luglio 2018 - 643 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, porto sant'Elpidio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWIj





logoEV
logoEV