Marina Palmense: Bababoom Festival 2018

3' di lettura 16/07/2018 - Conto alla rovescia per l’attesissimo inizio del Bababoom Festival 2018, uno degli eventi che, arrivato alla sua settima edizione, si conferma come uno degli appuntamenti più interessanti del panorama musicale europeo.

Con il patrocinio di Regione Marche, Assemblea Legislativa delle Marche e Comune di Fermo, il festival prevede un calendario fittissimo che, dal 17 Luglio al 22 Luglio, avrà come cornice Marina Palmense, con tanta musica italiana e internazionale.
Ad aprire le danze saranno gli ospiti della rinnovata collaborazione con Hypnotize Festival: per due giorni il Main Stage sarà dedicato alla musica e cultura hip hop miscelato sapientemente con gli ospiti del mondo reggae in Dub e Dancehall area, così da porre ancora una volta questa due culture ad una “distanza relativa”.
Il 17 e il 18 Luglio, si alterneranno quindi sul palco artisti come Dj Gruff leggenda del mondo dell’hip hop, l’eclettico rap di Taiwan MC, Claver Gold due volte vincitore del Tecniche Perfette, la Do Your Thang Records da Roma e tanti altri ancora. Ma già dal 18 Luglio si avvicenderanno grandi artisti della scena reggae a partire dal duo spagnolo Iseo & Dodosound, che per la prima volta in Italia, ci inebrierà della sua miscela di atmosfere calde e dud.
Il 19 Luglio sarà la volta del reggae made in Jamaica con l’attesissimo Protoje, che regalerà al pubblico del Bababoom una delle prime esibizioni live del suo nuovo album “A matter of time”.
Il 20 Luglio toccherà a Manudigital, accompagnato da Bazil e dal suo synth Casio MT40, e Forelock, direttamente da “La Tempesta Dub” una delle voci più potenti del reggae italiano, ad animare il palco del Main Stage.
Il 21 Luglio arriveranno al festival marchigiano i Mellow Mood con il loro ultimo album “Large“. Il 22 Luglio, per finire in grande, saranno presenti gli headliner di questa edizione del Bababoom, ovvero i più che rinomati Inner Circle, band giamaicana che compie quest’anno 50 anni di attività e di successi, con 25 album e una vittoria del Grammy come Best Reggae Album con “Bad Boys”. Non di meno saranno le lineup che accompagneranno la Dancehall e la Dub Area. L‘area Dancehall sarà all’insegna dei sound italiani accompagnati dalle resident crew Astarbene, Pakkia Crew e Labo Sound.
Tra debutti importanti e riconferme gradite i nomi ad oggi confermati sono: Macro Marco, Madkid, Heavy Hammer, Northern Lights, Pushman, Mr. Joint, Shanty Crew, Tnt Sound, Caligula Sound e tanti altri. La Dub area accoglierà nomi quali Obf ft. Shanti D & Sir Wilson, Afrikan Simba, Moa Anbessa, Black Omolo, Dub Engine, Indica Dubs & Earl Sixteen, Pier Tosi, Marche Dub Family e tanti altri che suoneranno sul già annunciato resident King Shiloh Sound System, direttamente dall’Olanda.
Se questo non fosse abbastanza, si potrà assistere alle conferenze musicali, culturali e sociali che il festival offre ai propri partecipanti nell’Area Conference, tutti i giorni a partire dalle ore 18.30 fino alle 20.30 con un variegato programma di interventi, musicali, culturali e sociali saranno trattati da ospiti come Dj Gruff, Lorenzo Mazzoni, Diego Capomagi, Montepacini, Fabrizio Dentini e Inner Circle.
Inoltre, all’interno del festival ci sarà un ampio spazio dedicato a stand artigianali ed etnici. Per tutte le info è possibile consultare il sito, la pagina facebook dedicata o scrivere a info@bababoomfestival.it.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-07-2018 alle 14:46 sul giornale del 17 luglio 2018 - 767 letture

In questo articolo si parla di concerti, campeggio, spettacoli, fermo, festival, Comune di Fermo, marina palmense

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWDV





logoEV
logoEV