Al via "TEATRANDO DI PAGLIA" nelle colline tra Monte San Giusto e Montegranaro

3' di lettura 12/07/2018 - Organizzato dalla Mabò Band, storico trio di clown-musicisti, in collaborazione con i comuni di Monte San Giusto e Montegranaro ed i rispettivi Clown&Clown Festival e Veregra Street Festival

L’appuntamento è dal 13 al 15 luglio 2018 per una tre giorni di spettacolo sulle colline a cavallo tra Monte San Giusto e Montegranaro, tra le province di Macerata e Fermo, in cui si alterneranno 23 diverse esibizioni artistiche con un totale di oltre 130 artisti tra canzoni, poesie, concerti all’alba e al tramonto, passeggiate in campagna, degustazioni, osservazioni astronomiche, street food e castello di paglia per i bambini. Tra gli ospiti Tony Bungaro col suo Maredentro Tour, il pungente Max Paiella da “Il Ruggito del Coniglio” di Radio2, il Maestro Francesco di Rosa con il suo oboe e il giovanissimo scrittore e artista Gio Evan in una esibizione pensata ad hoc.
Il tutto unendo due Comuni e due Province negli straordinari panorami che solo la natura riesce a mettere in scena “TeaTrando di Paglia” nasce con l’intenzione di essere il festival del "Buon Stare Insieme", per riscoprire il piacere autentico e genuino dell’aggregazione e della convivialità, in mezzo alla natura e all’arte. Così, ognuna delle tre giornate del Festival si aprirà con un cammino verso i luoghi degli spettacoli con una "passeggiata-spettacolo" che farà da pretesto per entrare nelle atmosfere e i panorami mozzafiato del festival.
Le destinazioni insolite e suggestive saranno comunque raggiungibili sia a piedi, sia usufruendo del servizio navetta gratuito. Tra i numerosissimi ospiti, grande attesa per il concerto del cantautore Tony Bungaro, che sabato 14 luglio farà tappa al Festival con il suo tour "Mare Dentro" nel Grande Teatro delle Balle di Paglia accompagnato dai suoi eccellenti musicisti.
Un ritorno per lui sulle colline marchigiane, dopo la sua partecipazione a RisorgiMarche dell’anno scorso. Sempre sabato 14 luglio, il tramonto sarà accolto dall'emozionante concerto del Maestro Francesco Di Rosa, primo oboe dell'orchestra Santa Cecilia di Roma; seguirà poi il giovanissimo scrittore, poeta e artista poliedrico Gio Evan, che sarà a TeaTrando di Paglia in anteprima regionale con una intensa perfomance pensata ad hoc, dal titolo “Poesie di Paglia”. Domenica 15 luglio, invece, sarà la volta della genialità e dell'ironia di Max Paiella, voce della trasmissione di Radio2 “il Ruggito del Coniglio”.
I concerti si svolgeranno dal tramonto fino a notte inoltrata con la partecipazione della Junior Orchestra d’archi del Conservatorio G.B. Pergolesi e della Junior Band Monte San Giusto con la Banda Giovanile Interprovinciale delle Marche. Ci sarà persino un suggestivo evento alle prime luci dell’alba di domenica 15 luglio, intitolato “Donne d’Autore” e interamente dedicato alla musica d’autore al femminile.
Tra gli altri ospiti, venerdì 13 si esibirà anche l'Orkestroska Nazional, mentre domenica 15 sarà la volta del cantautore Lucio Matricardi. Inoltre, le passeggiate per raggiungere i luoghi degli spettacoli verranno animate da due importanti Compagnie italiane di Teatro di Strada: Acqualtateatro di Venezia e la Compagnia Piccolo Nuovo Teatro di Bastia Umbra, con varie incursioni a sorpresa degli artisti presenti nel programma.
Tutti i momenti di spettacolo e le passeggiate saranno guidate dall’ironia e dalla verve del trio Mabò Band. Street Food, il Castello di Paglia per i più piccoli e le degustazioni di eccellenti vini della zona faranno da cornice al Festival, insieme alle osservazioni astronomiche guidate da Molisella Lattanzi dell'Associazione Nemesis Planetarium.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2018 alle 23:22 sul giornale del 13 luglio 2018 - 1534 letture

In questo articolo si parla di spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWyH





logoEV
logoEV