Servigliano, cinquantenne cade dal quinto piano. Morto sul colpo

1' di lettura 27/03/2018 - Questa mattina, intorno alle 7, un passante ha notato il corpo dell'uomo e ha chiamato i soccorsi. I Carabinieri di Montegiorgio, accorsi immediatamente, hanno potuto solamente constatare il decesso.

Dramma a Servigliano, dove quasta mattina un operaio, divorziato, di 59 anni, si è gettato dal quinto piano di un'abitazione sita vicino al Parco della Pace, in via Enrico Fermi. Il corpo è stato notato da un passante che ha fatto scattare immediatamente l'allarme. L'uomo però era già deceduto. Sul posto sono arrivati immediatamente i Carabinieri della Compagnia di Montegiorgio, guidati dal capitano Gianluca Giglio. Le indagini hanno confermato l'ipotesi del suicidio, che si sarebbe consumato nelle prime ore del mattino. A Servigliano si è subito diffusa la notizia. In passato la stessa palazzina era stata teatro di una vicenda simile.






Questo è un articolo pubblicato il 27-03-2018 alle 16:26 sul giornale del 28 marzo 2018 - 2359 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aS55





logoEV