Provincia di Fermo: arrivano i fondi per il restauro delle chiese

2' di lettura 15/02/2018 - Buone notizie per la Provincia di Fermo: il Ministero dei Beni Culturali ha stanziato 18 milioni e 520 mila euro per la riparazione e il restauro delle chiese danneggiate dal terremoto.

C’è stato finalmente il via libera ai finanziamenti, che permetteranno il recupero di 42 luoghi di culto nella provincia di Fermo. Le chiese danneggiate sono in diversi paesi del fermano, che potranno beneficiare di queste opere di restauro, in modo da ridare slancio al turismo e alla riscoperta di borghi unici. Di seguito l’elenco delle chiese in cui inizieranno i lavori di restauro.

Amandola: Abbazia San Vincenzo e Anastasio, Chiesa di San Bernardino, Chiesa di Santa Maria della Meta, Chiesa di San Cristoforo, Chiesa di San Lorenzo, Chiesa di Santa Maria, Chiesa di San Michele, Chiesa di San Pietro Apostolo.

Belmonte Piceno: Chiesa della Madonna delle Grazie, Chiesa della Madonna del Rosario.

Falerone: Chiesa di Santa Margherita, Chiesa di San Giovanni Battista.

Fermo: Chiesa della Misericordia

Massa Fermana: Chiesa Santi Lorenzo Silvestro e Ruffino.

Monsampietro Morico: Chiesa di San Francesco, Chiesa dei Santi Pietro Apostolo e Antonio Abate.

Montappone: Chiesa di Santa Maria del Castello.

Monte Rinaldo: Chiesa del SS. Sacramento e del Rosario.

Monte Vidon Corrado: Chiesa di San Vito.

Montefalcone Appennino: Chiesa di San Pietro, Chiesa di San Michele Arcangelo.

Montefortino: Abbazia di Sant’Angelo in Montespino, Chiesa di Sant’Agostino, Chiesa di Sant’Andrea, Chiesa di Santa Lucia, Chiesa di San Nicolò.

Montegiorgio: Chiesa Sante Maria e Zenone.

Monteleone: Chiesa di San Giovanni Battista.

Montelparo: Chiesa di Santa Maria in Camurano, Chiesa di San Gregorio.

Montottone: Chiesa di Santa Maria Ausiliatrice.

Ortezzano: Chiesa di Santa Maria del Soccorso, Chiesa di San Girolamo.

Ponzano di Fermo: Chiesa di San Marco.

Rapagnano: Chiesa di Sant’Antonio, Chiesa di San Giovanni Battista.

Santa Vittoria in Matenano: Collegiata di Santa Vittoria.

Servigliano: Chiesa di San Marco Evangelista.

Smerillo: Chiesa di San Martino al Faggio, Chiesa di Santa Caterina, Chiesa dei Santi Pietro e Paolo Apostoli.


di Giuseppina Gazzella
redazione@viverefermo.it





Questo è un articolo pubblicato il 15-02-2018 alle 06:14 sul giornale del 16 febbraio 2018 - 2036 letture

In questo articolo si parla di politica, marche, vivere fermo, notizie, articolo, provinci di fermo, giuseppina gazzella

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aRHW





logoEV
logoEV