Monte Urano al Sanremo Music Awards con Max Monty

3' di lettura 07/02/2018 - Max Monty, talentuoso cantautore monturanese, si esibirà a Sanremo, durante la finale del Sanremo Music Awards, con il suo nuovo inedito, Take dark of the night.

Ancora Monte Urano a Sanremo. Dopo Angelica Marcantoni, un altro monturanese sbarca nella città dei fiori e della musica. Max Monty, classe 1986, si è infatti guadagnato la finale del Sanremo Music Awars, concorso organizzato da Nicola Convertino. Le selezioni si sono svolte a Porto Recanati, nel mese di novembre. Max ha avuto accesso alla finale, e si esibirà giovedì 8 febbraio al Victory Morgana Bay, locale sanremese situato nelle vicinanze del Teatro Ariston. Canterà Take dark of the night, singolo che anticipa il suo ep, prossimamente in uscita, che sarà totalmente prodotto da Max, per testi, musica e arrangiamenti. Registrato dallo stesso Monty, mixato e masterizzato da Marco Primavera, che in passato ha collaborato anche con Paola e Chiara.

Max muove i suoi primi passi nella musica all’età di 12 anni, grazie ai laboratori di chitarra organizzati dalla scuola media, e proprio in questo periodo compra la sua prima chitarra elettrica. Ormai adolescente entra in un gruppo liceale, con il quale inizia a calcare i primi palchi. Nel 2005 fonda il suo primo gruppo, i Rainfire, con il quale vince A colpi di Rock, manifestazione disputatasi a Lapedona. In quell’occasione vince anche il premio come miglior chitarrista. Segue un ep di inediti dal titolo omonimo, Rainfire, che contiene tre tracce, per le quali è compositore. Partecipa a numerosi seminari tenuti dai più grandi artisti del pop e del jazz contemporaneo. Nel 2008 inizia il suo progetto da solista registrando un ep di cover, autoprodotto, tributo al chitarrista Joe Satriani. Questo disco lo hai portato ad aprire il concerto di Matthew Lee a Porto San Giorgio.

Nell’aprile del 2010 partecipa al Premio Mia Martini come turnista e suona in vari locali del fermano e del piceno. Con il suo progetto solista, successivamente, partecipa a numerosi concorsi nazionali tra cui, nel 2011, il Tour Music Fest, accedendo alla seconda fase del concorso svoltasi a Roma. Nell’aprile del 2012 esce il suo secondo ep solista, stavolta di inediti, dal titolo Blues for love. In tutto il 2012 e il 2013 svolge diverse date live nel fermano, nel piceno e in abruzzo. Nell’agosto 2013 partecipa al festival Shot of Rock e a settembre 2013 esce Nemesis, il singolo che anticipa il suo primo album ufficiale, Hell and love, pubblicato con l’etichetta Gintonic Records il 15 maggio 2014. Nel gennaio 2016 partecipa a Sanremo Rock, dove presenta I want you, estratto dal secondo album Wild LOneliness, uscito il 4 marzo 2016 su etichetta Believe Digital. Il 18 luglio 2016 apre il concerto dei Deep Purple a Servigliano e a Ottobre 2016 partecipa alla manifestazione Un Mattone per Arquata, suonando insieme a grandi artisti come i Formula 3 e Gipsy King. Il 21 ottobre 2016 ha aperto il concerto del grande chitarrista Paul Gilbert e a novembre 2017 partecipa alla prima edizione di Monte Urano in Musica, manifestazione canora per gli artisti monturanesi, organizzata dall’Associazione Alveare Onluss.

In bocca al lupo a Max Monty per questa nuova fantastica esperienza che dà lustro alla sua carriera e alla città di Monte Urano.


di Giuseppina Gazzella
redazione@viverefermo.it





Questo è un articolo pubblicato il 07-02-2018 alle 18:52 sul giornale del 08 febbraio 2018 - 2917 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, monte urano, marche, vivere fermo, notizie, articolo, giuseppina gazzella, max monty

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aRtM





logoEV
logoEV
logoEV