Amandola:regalo di duecento euro per ogni bimbo nato. Marinangeli: "Guardare al domani con speranza e fiducia"

2' di lettura 20/12/2017 - Il primo cittadino: "Ogni neonato che entra a far parte della nostra collettività e che rappresenta non solo gioia e felicità per il presente, ma anche il futuro della comunità stessa, in un periodo in cui è fondamentale poter guardare al domani con speranza e fiducia". La notte di Natale, l’Amministrazione comunale donerà il “bonus bebè” ad ogni famiglia con un figlio nato nel 2017.

Avverrà dopo la Santa Messa delle 24:00, nella notte di Natale, la consegna del bonus bebè di 200 euro,rinnovato anche quest’anno per tutti i nati dell'anno ad Amandola. L’ iniziativa era stata approvata durante il Consiglio Comunale del 31 Marzo scorso, con effetto retroattivo per i mesi che erano appena trascorsi. Saranno 16 le famiglie Amandolesi che percepiranno questo piccolo contributo che servirà per le spese iniziali dei nuovi nati nel comune di Amandola

"Sono molto soddisfatto di come stiamo lavorando per superare un periodo molto difficile per la nostra comunità e anche fiero dell’impegno profuso da tutti i miei collaboratori dai consiglieri ed assessori. Credo che soltanto ponendoci sempre nuovi obiettivi potremo affrontare questa fase particolarmente critica della nostra storia, adoperandoci sempre per il bene della città e degli amandolesi" ha dichiarato il Sindaco Adolfo Marinangeli.

In un periodo in cui la crescita demografica non attraversa certamente una delle sue fasi migliori, l’idea dell’amministrazione comunale è quella di far sentire la propria vicinanza alle famiglie: "Il nostro vuole essere un segno di benvenuto per ogni nuova nascita" ha affermato il Sindaco " questo bonus bebè è un piccolo invito a festeggiare ogni neonato che entra a far parte della nostra collettività e che rappresenta non solo gioia e felicità per il presente, ma anche il futuro della comunità stessa, in un periodo in cui è fondamentale poter guardare al domani con speranza e fiducia. Inoltre abbiamo già approvato un nuovo e significativo sostegno economico alle famiglie, grazie ad un finanziamento regionale, per il potenziamento del servizio Asilo Nido attraverso un importante contributo nelle spese della retta e per quanto riguarda la scuola materna nelle spese di vitto per le famiglie in difficoltà economica o con diversi bambini iscritti".

“Metteremo 16 fiocchi colorati azzurri e rosa sull'albero di natale in piazza Risorgimento con i nomi dei bambini nati nel 2017 proprio x dare il benvenuto a questi piccolini e per accoglierli nella Comunità Amandolese” ha aggiunto l'assessore alle politiche sociali e della famiglia Sara Cruciani che ha curato, in particolare, queste belle e significative iniziative sociali .

Questa attività fa parte anche del grande progetto “Amandola Riparte” attivato anche nel settore del sociale per alleviare le difficoltà delle famiglie e cercare di far rinascere, nonostante tutto, maggiore fiducia nel futuro .






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-12-2017 alle 19:14 sul giornale del 21 dicembre 2017 - 2002 letture

In questo articolo si parla di attualità, amandola, Comune di Amandola, marinangeli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aP7g





logoEV
logoEV
logoEV