Fermana Calcio: Intervista ad Andrea Petrucci

1' di lettura 19/12/2017 - Uno dei protagonisti della cavalcata dello scorso anno che ha condotto i gialloblù nei professionisti è Andrea Petrucci.

L’esterno offensivo di Arquata commenta così la sconfitta contro i cugini granata: “Il mister ci aveva detto che sarebbe stata una partita difficile. Io e i miei compagni eravamo consapevoli che le aquile avrebbero dato tutto, cercando di sbrogliarsi dalla zona playout.
Di certo il terreno di gioco, condito da una pioggia battentem non ci ha affatto aiutati. Nel primo tempo siamo riusciti a creare più trame di gioco; nel secondo tempo, dopo il loro gol, abbiamo cercato di recuperare la partita anche facendo traversoni in area ma non è servito. Non abbiamo fatto una brutta partita; per quello che si poteva giocare abbiamo fatto il massimo. Prendiamo quanto fatto di positivo sabato scorso per pensare alla prossima partita contro il Ravenna”.
I giallorossi, infatti, saranno i prossimi avversari della prima di ritorno che si disputerà nel serale di venerdì 22 dicembre al Recchioni: “Sappiamo che con il Ravenna sarà una gara difficile. E’ una formazione con alle spalle una striscia positiva di 4 risultati utili consecutivi.
Daremo il massimo per fare bene ed ottenere risultato. E’ una partita che per me non ha bei ricordi – dichiara Petrucci – , mi infortunai nella Poule Scudetto proprio contro il Ravenna e della gara dell’andata, che ha segnato il mio debutto tra i pro, mi è rimasto l’amaro in bocca. In virtù di ciò faremo di tutto per fare bene e riscattare il verdetto del 28 agosto”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-12-2017 alle 18:45 sul giornale del 20 dicembre 2017 - 289 letture

In questo articolo si parla di sport, fermana calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aP4h





logoEV
logoEV