Calcio: Fano - Fermana 1-0

3' di lettura 17/12/2017 - Battuta d'arresto per la Fermana contro un Fano aggressivo e caparbio sotto la pioggia battente del Mancini.

Il Fano si attesta sul 3-5- 2 di Oscar Brevi, schierando il tandem offensivo Rolfini- Germinale a cui si contrappone quello Lupoli-Sansovini di stampo canarino che fanno a formare il 4-4- 2 nello scacchiere di mister Destro. Nei minuti iniziali della gara, è il Fano a fare capolino nell'area gialloblù con un doppio Lazzari al 12' e al 17', i cui tiri non impensieriscono il guardiapali Valentini. I padroni di casa sfiorano la rete del vantaggio al 25' con Eklu, ma l'ottimo salvataggio di Sperotto spazza via ogni eventuale interferenza difensiva.
La Fermana alla mezz'ora si intravede nella porzione amica del Mancini con un fendente dell'ex Misin, ma la palla sfila a lato. Cinque minuti più tardi, punizione di Sansovini che becca la testa di Benassi, ma il cuoio termina alta sopra il montante. Al 42' Germinale provoca una scossa alla schiena canarina, sbagliando un gol praticamente fatto a tu per tu con Valentini. Ripresa più grintosa per gli ospiti, che cercano di manovrare le trame di gioco. Al 7'st un tiro-cross di Fautario mette in difficoltà l'estremo difensore gialloblù che spazza via la palla avvelenata. All'11'st è Filippini a provare la botta dai 30 metri senza un nulla di fatto. Match che si fa piuttosto contratto e corto, per via del diluvio abbattutosi sul Mancini che rende difficoltoso il rimbalzo del pallone. E' al 34'st che si sblocca il tabellino: sul sesto corner in favore dei fanesi, svetta Sosa che la infila nel sacco.
Nei minuti finali concitati di gara, l'altro ex di turno in maglia Fermana Urbinati getta il cuore oltre l'ostacolo provando a guadagnare un punto con un piattone. Poco dopo il triplice fischio finale emana il verdetto inesorabile in favore dei granata. Un plauso ai 130 accorsi da Fermo che, nonostante il diluvio, hanno incitato per tutti i 90'. Encomiabili. Fermana, dunque, che chiude il ciclo dell'andata in zona playoff, al decimo gradino del podio.
FANO: 1 Thiam, 5 Ferrani, 6 Gattari, 7 Filippini (17'st 9 Fioretti), 10 Germinale, 13 Lanini, 16 Eklu, 21 Rolfini (17'st 19 Torelli), 27 Lazzari, 28 Fautario, 29 Sosa. A disp: 22 Miori, 3 Soprano (45'st 3 Soprano), 4 Capellupo, 9 Fioretti, 11 Melandri, 14 Camilloni, 15 Maddaloni, 18 Varano, 19 Torelli, 20 Masetti, 23 Costantino. All: Oscar Brevi
FERMANA: 1 Valentini, 2 Mane, 27 Benassi, 7 Petrucci, 8 Misin, 15 Clemente, 17 Sansovini (24'st 9 Cremona), 20 Doninelli (40'st 25 Da Silva), 24 Grieco (1'st 4 Urbinati), 29 Lupoli, 30 Sperotto (8'st 18 Maurizi). A disp: 12 Ginestra, 4 Urbinati, 9 Cremona, 13 Gasperi, 14 Franchini, 16 Acunzo, 18 Maurizi, 19 Ciarmela, 25 Da Silva, 26 Equizi, 31 Del Moro. All: Flavio Destro
Arbitro: Matteo Marcenaro di Genova
Assistenti: Orazio Luca Donato di Milano e Simone Amantea di Milano Reti: 34'st Sosa (Fa)
Ammonizioni: 7' Clemente (Fe), 20' Lazzari (Fa), 22' Grieco (Fe), 35' Lanini (Fa), 44'st Fautario (Fa),
Espulsioni: Corner: 6-2 Recupero: 1^ tempo 2'; 2^ tempo 3'
Note: Fano in completo granata con portiere in muta azzurra; Fermana in completo giallo con portiere in uniforme bianca. Terreno pesante. Temperatura 8°C
Spettatori: 1.051 di cui 130 provenienti da Fermo






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-12-2017 alle 21:18 sul giornale del 18 dicembre 2017 - 640 letture

In questo articolo si parla di sport, fermana calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPYZ