S.Elpidio a Mare: In tre interessati ai locali comunali di via Gherardini, ex Melograno

2' di lettura 15/12/2017 - Come previsto dal bando, con l’immobile sarà concesso anche il giardino botanico annesso per il quale il locatore avrà l’obbligo, per tutta la durata del contratto, di provvedere alla sua manutenzione e pulizia

Sono tre le domande di partecipazione inviate all’Amministrazione Comunale per la manifestazione di interesse relativa ai locali dei via Gherardini, quelli a suo tempo occupati dall’ex Melograno. Effettuate le dovute verifiche in merito alla regolarità delle domande stesse, verificata la presentazione di tutta la documentazione richiesta, siaprirà la fase della trattativa che potrà sfociare nella riapertura di un luogo caro alla Città, come può essere l’ex Melograno.
“Nel pubblicare la manifestazione d’interessi abbiamo sempre avuto chiaro in mente l’obiettivo uello di potenziare ulteriormente le attività presenti in Centro Storico – dice il Sindaco, Alessio Terrenzi – ed abbiamo appreso con soddisfazione che sono arrivate diverse domande, segno di come ci sia interesse a tornare ad investire in Centro Storico”.
Come previsto dal bando, con l’immobile sarà concesso anche il giardino botanico annesso per il quale il locatore avrà l’obbligo, per tutta la durata del contratto, di provvedere alla sua manutenzione e pulizia.
“Quella dell’ex Melograno è una struttura di proprietà comunale – aggiunge l’Assessore al Commercio, Stefania Torresi – che intendiamo riaprire concedendola in locazione e che si trova in un punto centrale della città e rappresenterà un ulteriore tassello sul fronte delle attività ricettive del Centro Storico. Seguiamo con interesse lo svolgimento della procedura che sia aprirà da qui a breve”.
“L’attenzione di questa Amministrazione Comunale per la parte storica della nostra Città è sempre stata alta – aggiunge l’Assessore al Centro Storico Gioia Corvaro – e stiamo lavorando su più fronti e la riapertura di un locale come l’ex Melograno sarebbe davvero buona cosa sul fronte della rivitalizzazione del centro cittadino. La riapertura del Teatro Cicconi è stata già buona cosa ma siamo impegnati anche su un altro fronte: stiamo procedendo con la mappatura delle abitazioni del Centro Storico per le case a un euro, in modo da procedere al più presto alla pubblicazione della manifestazione d’interesse, entro i primi mesi del 2018. Sono tutti tasselli importanti che vanno a sommarsi l’uno all’altro”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-12-2017 alle 22:17 sul giornale del 16 dicembre 2017 - 506 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPWv