Francesco Di Rosa e Marta Porrà eseguiranno l’Inno di Mameli prima della palla a due di XL EXTRALIGHT® Montegranaro-Consultinvest Bologna

1' di lettura 14/12/2017 - Lui è uno dei più grandi musicisti del mondo, lei una delle voci emergenti della musica italiana.

Insieme, al centro del parquet del PalaSavelli, domenica eseguiranno una versione da brividi dell’Inno di Mameli. Francesco Di Rosa e Marta Porrà hanno accettato l’invito ad esibirsi a centrocampo poco prima della palla a due del big match tra XL EXTRALIGHT® Montegranaro e Consultinvest Bologna.
Di Rosa, veregrense doc, è uno degli oboisti più acclamati nel mondo. Primo oboe dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia dal 2008, dopo esserlo stato nei precedenti 14 anni al Teatro alla Scala di Milano. Oltre ad esibirsi con le orchestre più prestigiose del mondo, è anche direttore artistico della rinomata stagione concertistica dell’associazione Amici della Musica di Montegranaro. Il suo è un legame di lunghissimo periodo con la Poderosa, della quale è stato giocatore agli albori della nascita della società. Non è raro trovarlo in tribuna ad assistere alle partite della squadra gialloblu quando non è tournée lontano dall’Italia.
La Porrà, invece, arriva dalla vicina Montecosaro. Dopo anni di studi da soprano, ha iniziato ad affacciarsi alla musica leggera, partecipando a diversi concorsi nazionali tra cui " L'Accademia della canzone di Sanremo" e il "Tim Tour" arrivando alla finale in Piazza del Duomo a Milano, oltre ad essersi è esibita alla presentazione ufficiale della 40 finaliste di Miss Italia nel Mondo in Campidoglio. Un duetto stellare per una partita stellare.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-12-2017 alle 14:22 sul giornale del 15 dicembre 2017 - 307 letture

In questo articolo si parla di sport, poderosa montegranaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPSE





logoEV
logoEV