Ginnasti da tutta Italia per il "Trofeo delle regioni"

1' di lettura 07/12/2017 - Fermo e Porto San Giorgio sono pronte ad accogliere ben 230 società di ginnastica artistica e ritmica

Ai 1.500 allievi che da domani a domenica 10 dicembre si esibiranno in tre strutture sportive (la palestra sangiorgese Baldassari, il PalaSavelli e la palestra fermana Appoggetti) vanno a sommarsi centinaia di ulteriori presenze, tra dirigenti tecnici, accompagnatori e genitori. “Difficile quantificarli – ha spiegato oggi durante la conferenza di presentazione in sala consiliare Giuseppe Cocciaro, direttore tecnico nazionale di Ginnastica artistica maschile e trampolino elastico - . Sta di fatto che si tratta di una benefica ventata di turismo sportivo che coinvolgerà i due Comuni”. Alla presentazione sono intervenuti gli assessori allo Sport Valerio Vesprini (Porto San Giorgio) e Alberto Maria Scarfini (Fermo), Ugo Iacopini (pesidente della Nardi Juventus), Marco Mercanti (presidente del Consorzio Ginnastica del Fermano) e il delegato del Coni territoriale Vincenzo Garino. Previsto domani mattina l’inizio delle prove di ginnastica artistica a Fermo, nel pomeriggio si proseguono gli atleti maschili alla Baldassari. In prevalenza partecipano giovani dai 10 ai 14 anni.
“I due comuni credono nelle proprie società sportive e soprattutto danno frequente dimostrazione di saper fare sinergie”, ha rimarcato Scarfini. Per Vesprini “quella che accogliamo è tra i principali trofei nazionali di categoria”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-12-2017 alle 22:57 sul giornale del 09 dicembre 2017 - 841 letture

In questo articolo si parla di turismo, sport, fermo, porto san giorgio, ginnastica, Comune di Porto San Giorgio, atleti, sinergia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPHP





logoEV
logoEV