Sussidiarietà e crisi demografica

2' di lettura 01/12/2017 - Dagli ultimi dati Istat sulla natalità, alla situazione delle aree terremotate interessate dallo spopolamento.

Secondo l’ultimo “Rapporto su natalità e fecondità della popolazione residente” redatto dall’Istat e presentato lo scorso 28 novembre “Nel 2016 sono stati iscritti in anagrafe per nascita 473.438 bambini, oltre 12 mila in meno rispetto al 2015. Nell'arco di 8 anni (dal 2008 al 2016) le nascite sono diminuite di oltre 100 mila unità.” Numeri che parlano chiaro e che aprono a molte riflessioni che verranno proposte da alcuni competenti relatori ospiti domenica 3 dicembre alle ore 10,00, presso l’Auditorium Virgili di Amandola al convegno “Sussidiarietà e…crisi demografica. Interventi sussidiari per lo sviluppo delle aree terremotate”, organizzato dalla Fondazione San Giacomo della Marca, in collaborazione con la Fondazione Sussidiarietà. “Abbiamo il più basso indice di natalità in Europa, un invecchiamento della popolazione progressivo e i saldi migratori non sono sufficienti a compensare questo calo. Nelle Marche la tendenza è ancora più accentuata in quanto nel 2016 i residenti sono calati di 5596 unità e il saldo migratorio è praticamente in parità in quanto abbiamo avuto un incremento di sole 143 unità. La media dei componenti delle famiglia nelle Marche è passato da 2,60 del 2003 al 2,37 del 2016. La situazione nelle aree terremotate sta assumendo in questo contesto i caratteri di un vero e proprio rischio spopolamento”. Parole di Massimo Valentini, Presidente della Fondazione San Giacomo della Marca, che introdurrà i lavori del convegno che partiranno proprio dall’analisi dei dati del “Rapporto sulla Sussidiarietà 2016/2017” realizzato dalla Fondazione Sussidiarietà. Di seguito si affronteranno temi legati alle zone ricadenti nel cratere del sisma, analizzando le possibili soluzioni sussidiarie previste per le aree terremotate e dando spazio ad alcune video-testimonianze dei resilienti dei Monti Sibillini.
Il convegno chiuderà presentando le opportunità previste nel programma della “Strategia delle Aree Interne”.


da Fondazione San Giacomo della Marca





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2017 alle 22:37 sul giornale del 02 dicembre 2017 - 421 letture

In questo articolo si parla di attualità, crisi, demografia, Sussidiarietà, spopolamento, sisma centro italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aPvy





logoEV
logoEV
logoEV