S.Elpidio a Mare: “SEMApp: una guida interattiva e multisensoriale”

3' di lettura 01/12/2017 - Sarà presentato sabato 2 dicembre, al teatro Cicconi ore 16.30 il progetto “SEMApp: una guida interattiva e multisensoriale” che ha preso corpo nell’anno scolastico 2016/2017 ed ha visto coinvolti gli alunni delle classi 3A 3B 3C e 3D della scuola secondaria di primo grado di Sant’Elpidio A Mare.

L’idea è nata dall’entusiasmo che gli studenti delle classi 3A, 3B e 3C hanno dimostrato per il progetto FAI Marathon svoltosi ad Ottobre 2016 a Sant’Elpidio a Mare.
Alunni ed alunne, coinvolti, attivi e motivati a studiare gli argomenti proposti in italiano ed inglese hanno portato le insegnanti Bernardina Rossi (insegnante di Arte e immagine e responsabile del progetto FAI) e Maria Cristina Tofoni a pensare di poter trasformare il progetto ed ampliarlo coinvolgendo un’altra classe, la 3D.
L’idea è stata di coinvolgere maggiormente i ragazzi chiedendo loro di raccontare quanto hanno appreso del loro paese attraverso i mezzi che meglio conoscono e che più gradiscono: PC, tablet, cellulare. Il progetto ha poi preso corpo con la collaborazione degli insegnanti del team digitale e di altri docenti esperti di informatica e grafica presenti a scuola: la prof.ssa Lucia Marziali (Arte/Tecnologia/Sostegno), il prof. Gianni Monti (Matematica e Scienze / Animatore Digitale) e la prof.ssa Serena Pochi (Tecnologia).
Dall’ottobre 2016 i ragazzi delle varie classi hanno studiato i monumenti e la storia del centro storico di Sant’Elpidio a Mare in italiano e in lingua inglese. Hanno svolto la funzione di piccoli ciceroni in lingua italiana ed inglese durante la FAI Marathon del 6 ottobre 2016, hanno prodotto diversi materiali descrittivi dell’esperienza (disegni, cartelloni, padlet, video ed articoli sul Resto del Carlino per il concorso “Cronisti in classe”) nell’idea di creare una sorta di Storytelling che si basasse su un compito di realtà e sfruttasse diversi canali mediali oltre che le tecnologie informatiche.
La partecipazione al concorso AICA/USR Marche “PROGETTI DIGITALI 2016/17” è stata ulteriore fonte di forte motivazione e stimolo per gli studenti. Il prodotto finale è una guida ai monumenti del centro storico di Sant’Elpidio a Mare che si declina in diverse tipologie di materiale multimediale. Una brochure 3D rappresentante la Torre Gerosolomitana. All’interno della brochure le pagine informative in italiano e in inglese con i disegni dei monumenti fatti dai ragazzi e il QRCode che collega la brochure alla mappa interattiva del centro storico.
La brochure è realizzata con un carattere ad alta leggibilità per favorire gli utenti con problemi di DSA. Una audio-guida del centro storico di Sant’Elpidio a Mare. L’audio-guida consiste in una mappa interattiva del centro storico di Sant’Elpidio a Mare realizzata con ThingLink con parte dei materiali utilizzati per la brochure e altro materiale appositamente preparato (parte dei testi e le registrazioni audio) a questo scopo; anche i testi fruibili attraverso la mappa interattiva sono in carattere che rientra tra quelli ad alta leggibilità. QRCode di collegamento tra la brochure e l’audio-guida.
“Ancora una volta la nostra scuola si è distinta per un progetto importante – dice il Sindaco, Alessio Terrenzi – che non solo ha permesso ai ragazzi di approfondire la conoscenza della loro Città ma anche di produrre una guida che promuove il nostro patrimonio artistico e storico in modo originale ed efficace. L’Amministrazione Comunale è orgogliosa degli ambiziosi obiettivi raggiunti, e ne sono certo molti altri ne verranno, dai nostri studenti: purtroppo non posso garantire la mia presenza all’evento per via dell’insediamento del nuovo Vescovo a cui sono stati invitati tutti i Sindaci del territorio ma questo Ente sarà comunque presente con assessori e consiglieri”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2017 alle 20:32 sul giornale del 02 dicembre 2017 - 338 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPvk





logoEV
logoEV