"WeLoveModainItaly”, l’iniziativa di incoming organizzata da CNA Federmoda

2' di lettura 23/11/2017 - Iniziativa in grande scala che coinvolge molte imprese del territorio.

Oltre 50 aziende dei settori calzatura, abbigliamento e pelletteria uomo/donna hanno incontrato 11 buyer selezionati e provenienti da vari stati europei. Due giorni di meeting per “WeLoveModainItaly”, l’iniziativa di incoming organizzata da CNA Federmoda e Agenzia ICE che si è conclusa da poco.

L'idea trainante è stata quella di aumentare la competitività delle aziende italiane tramite il confronto con partner stranieri, portando avanti il marchio Made in Italy e sostenendo l'ingresso delle imprese nei mercati internazionli.

Aziende estere scelte in modo mirato e accurato, per permettere alle nostre pmi di potersi controntare anche a casa proprio, viste le piccoli dimensioni che non permettono a tutti viaggi lunghi e costosi.

Tra le imprese che hanno aderito all’incoming non ci sono solo aziende marchigiane ma anche provenienti da Lombardia, Toscana, Puglia, Emilia Romagna, Abruzzo e Lazio.

L’iniziativa permette alle imprese locali di incontrare una rappresentanza qualificata di operatori internazionali, così da poter intraprendere iniziative d'incoming strategiche anche per le aziende con tradizioni capacità e know how, ristrette come quelle del nostro bacino territoriale. In questo i mercati esteri per la moda sono fondamentali.
Sul sito di Cna Fermo, la presidente di Federmoda Marche, Marini, si dice soddisfatta:

Un mercato che si muove, una terra che non sta ferma e guarda oltre i propri piedi.


di Marco Squarcia
redazione@viverefermo.it





Questo è un articolo pubblicato il 23-11-2017 alle 19:00 sul giornale del 24 novembre 2017 - 326 letture

In questo articolo si parla di attualità, moda, incontri, cna, meeting, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPeq





logoEV
logoEV