I biscotti di Novembre: Le fave dei morti

1' di lettura 18/11/2017 - Le fave dolci di Novembre, i biscotti che in ogni casa marchigiana trovi sempre.

Ogni vergara ha la sua personale ricetta ma sicuramente farina e mandorle non dovranno mai mancare e poi aromi in base al proprio gusto.
Facilissimi da preparare, si mantengono a lungo in scatole di latta quindi il consiglio è di prepararne in quantità perché sicuramente con un buon bicchierino di vino cotto allieterà senza alcun dubbio le fredde serate autunnali.
http://www.lepadellefanfracasso.it/2017/11/le-fave-dei-morti-marchigiane.html
Ingredienti
• 1 uovo + 1 tuorlo
• 170 g di zucchero semolato
• 150 g di mandorle con la pellicina
• 30 g di burro morbido
• 110 g di farina OO
• aroma di mandorla amara
• cannella a piacere
Nel robot mettete mandorle e zucchero e riducete in polvere, aggiungete gli aromi e poi la farina dopodiché le uova e il burro.
Lavorate velocemente sulla tavola formando dei cordoncini come per gli gnocchi e formate delle palline grandi come noci e poi schiacciatele leggermente.
Disponetele sulla placca foderata di carta forno e cuocete a 170° per 15 minuti circa. Dovranno essere leggermente dorate.








Questo è un articolo pubblicato il 18-11-2017 alle 11:45 sul giornale del 20 novembre 2017 - 1061 letture

In questo articolo si parla di enogastronomia, attualità, territorio, vivere con gusto, articolo, le padelle fan fracasso, sandra merizzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aO4E

Leggi gli altri articoli della rubrica Vivere con gusto





logoEV