Riabita: per la prima volta l'accessibilità è di casa, il 17-18-19 novembre al Fermo Forum

2' di lettura 15/11/2017 - Riabita, il salone dell'abitare, è giunto alla sua terza edizione

Tante le novità per un evento che ogni anno richiama l’attenzione di curiosi, appassionati e intenditori del settore. Due le new entries: Riabita outdoor, dedicata alla progettazione, al mantenimento e all’arredo di spazi esterni e Riabita Accessibile che vedrà coinvolti, in un’ottica multidisciplinare, un team di esperti di progettazione inclusiva in grado di presentare delle proposte adatte alle esigenze di tutti.
Di fondamentale importanza la presenza delle associazioni in rappresentanza delle specifiche necessità di persone con disabilità, anziani e famiglie a geometria variabile.
Questa iniziativa nasce dalla collaborazione con CERPA Italia Onlus (Centro Europeo di Ricerca e Promozione dell’Accessibilità) e ROOM 012 allo scopo di garantire un’opportunità unica di incontro e di confronto in una sede predisposta all’accoglienza di eventi formativi e informativi accreditati, stand dedicati alla progettazione inclusiva e alle nuove forme dell’abitare, postazioni in cui entrare direttamente in contatto con le associazioni. Riabita Accessibile è un invito a ripensare l’ambiente domestico come uno spazio vivo e vitale che segue e si adatta ai cambiamenti di chi lo abita o lo riabita.
Per le persone sorde la visita agli stand sarà assicurata dall’Architetto Consuelo Agnesi in qualità di tutor/mediatore in LIS. La stessa si renderà altresì disponibile per rispondere alle richieste dei partecipanti, chiarire eventuali dubbi, consigliare e intervenire come referente tecnico su tutte quelle tematiche riguardanti gli stand e l’abitazione in generale.
Le mattine di venerdì e sabato si terranno due tavole rotonde in cui gli esperti, tra cui la Dott.ssa Agnesi, disquisiranno con persone con disabilità in merito a come progettare la loro casa ideale. Anche in questa occasione sarà assicurata la mediazione in LIS per le interviste relative alle persone sorde.
Per i due seminari pomeridiani di venerdì 17 e sabato 18 dalle 15 alle 19 sarà garantito il servizio di Interpretariato in LIS, gentilmente concesso dal Comune di Fermo in collaborazione con la sezione provinciale ENS di Fermo.


di Michele Peretti
redazione@viverefermo.it







Questo è un articolo pubblicato il 15-11-2017 alle 15:53 sul giornale del 16 novembre 2017 - 1597 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, Michele Peretti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOXB





logoEV
logoEV