Artrite psoriasica: l’esordio si ha in genere tra i 20 e i 50 anni

2' di lettura 06/11/2017 - I sintomi più frequenti sono i dolori articolari e le desquamazioni cutanee

Si tratta di una malattia infiammatoria cronica che interessa le articolazioni (in prevalenza ginocchia, anche e piedi). I sintomi più frequenti sono i dolori articolari e le desquamazioni cutanee. È risaputo che la familiarità ha il suo peso e anche i più giovani possono esserne colpiti benché raramente.
Solitamente si manifesta la psoriasi che poi può portare all’artrite psoriasica. Eppure può anche succedere che l’artrite incomba senza passare necessariamente dalla psoriasi.
Può insorgere a qualsiasi età e in egual maniera in uomini e donne: queste ultime sono maggiormente predisposte soprattutto dopo la gravidanza o la menopausa.
Le cause della malattia sono riconducibili a fattori genetici e ambientali oppure a delle infezioni. Da non sottovalutare il fattore stress o eventuali traumi subiti. Ricordiamo che può coinvolgere anche altri organi come occhi, cuore, reni e polmoni. Potrebbe provocare inoltre una perdita di massa ossea. Ecco perché è estremamente importante consultare un medico cui comunicare la comparsa di un’eventuale sintomatologia dolorosa a carico delle articolazioni.
Capita sovente che il paziente debba assumere farmaci tra cui antinfiammatori e il cortisone nei casi più gravi. Esistono anche medicinali antireumatici o biologici incaricati di arrestare l’azione delle proteine responsabili dell’infiammazione. Fondamentale è la fisioterapia per ridurre il dolore e migliorare la mobilità. Nei casi più gravi è possibile sottoporsi a intervento chirurgico ma soltanto per correggere delle malformazioni o per sostituire le articolazioni danneggiate in modo grave. Sempre consigliatissima è l’attività fisica perché consente di agevolare la flessibilità delle articolazioni.
L’artrite psoriasica tende a progredire e col tempo può diventare particolarmente invalidante. Una diagnosi precoce può essere dunque la chiave per rallentare il decorso della patologia.


di Ivana Esposito
redazione@viverefermo.it







Questo è un articolo pubblicato il 06-11-2017 alle 23:46 sul giornale del 07 novembre 2017 - 1360 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOF7





logoEV