"Babylon Sisters" al Teatro Nuovo di Capodarco dal 6 al 12 Novembre

teatro generico 1' di lettura 04/11/2017 - E’ multietnica, femminile e musicale, una storia di danza e migrazione, l’opera prima del regista Gigi Roccati

In un palazzo degradato nella periferia di Trieste, precisamente nel quartiere di Ponziana, una famiglia di indiani composta da Shanti, dal marito Ashok e dalla loro figlia di dodici anni Kamla si troverà sotto sfratto.
Nella stessa difficile situazione ci saranno anche gli altri abitanti dello stabile: tutte famiglie di immigrati ad eccezione di un vecchio professore burbero (interpretato da Renato Carpentieri). Saranno la poesia, ma soprattutto la musica e la danza (grazie al dono di Shanti capace di ballare come una star di Bollywood) a dare una svolta al destino di queste famiglie.
Colonna sonora di Peppe Voltarelli che interverrà in diretta skype Giovedì 9 Novembre.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-11-2017 alle 15:30 sul giornale del 06 novembre 2017 - 543 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, fermo, cinema metropolis

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOCq





logoEV
logoEV