Russia: giornalista accoltellata in redazione, arrestato l'aggressore

Tatyana Felgenhauer 23/10/2017 - Una giornalista della radio Ekho Moskvy (L’Eco di Mosca), Tatyana Felgenhauer, è stata aggredita e accoltellata in redazione da uno sconosciuto.

Il direttore dell'emittente, Alexey Venediktov, ha detto che la donna, colpita al collo, è ricoverata in ospedale in gravi condizioni ma non è in pericolo di vita. L'aggressore, arrestato dalla polizia, sarebbe riuscito ad entrare negli uffici della radio nel centro di Mosca neutralizzando la guardia all'ingresso con uno spray al peperoncino. Il movente dell'aggressione non è ancora chiaro.

Felgenhauer e la radio L'eco di Mosca, di cui è vicedirettrice, sono note per le loro posizioni critiche nei confronti del governo russo e di Vladimir Putin, nonostante l'emittente sia di proprietà della compagnia petrolifera statale Gazprom.





Questo è un articolo pubblicato il 23-10-2017 alle 19:25 sul giornale del 24 ottobre 2017 - 714 letture

In questo articolo si parla di cronaca, radio, aggressione, Russia, giornalista, marco vitaloni, articolo, Tatyana Felgenhauer

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOf9