P.S.Elpidio: Filomena Venuso è Miss Reginetta d’Italia 2017

3' di lettura 07/09/2017 - Dal concorso parte un forte messaggio di libertà per le ragazze da Lucia La Marca, “accettiamoci per come siamo” Tra le Miss anche la marchigiana Aurora Pasquali

“Sono molto emozionata, davvero non me l’aspettavo..significa tanto per me rappresentare un concorso così importante, mi piacerebbe diventare una modella o una fotomodella” ha detto emozionata al momento dell’incoronazione Filomena Venuso Miss Reginetta d’Italia 2017, 18 anni, alta 1,75, capelli lunghi castani, profondi occhi scuri di Nola.
Filomena Venuso con la sua raffinata bellezza ha conquistato l’ambita corona di Marlu’ gioielli, sbaragliando tutte le 63 Miss aspiranti al bramato titolo, selezionate su oltre 400 ragazze in 150 tappe e 18 finali regionali del celebre concorso organizzato da Metaevent e diretto da Alessio Forgetta che negli anni ha scoperto le più belle ragazze italiane e si è imposto come principale vetrina per entrare nel mondo dello spettacolo e della moda.
Seconda classificata Giulia Zappitello 15 anni dall’ Emilia Romagna, terza classificata Francesca Chisari 15 anni dalla Toscana, quarta classifica Nicol Barbagallo 16 anni dalla Liguria, quinta classificata Chiara Cerbelli 14 anni dalla Calabria.
A tenere alta la tradizione dell’albo d’oro delle Miss marchigiane Aurora Pasquali 16 anni studentessa, bionda occhi marroni nata a Jesi e residente a Monte Urano che si è conquistata la fascia del giornale Top media partner del Concorso: “il mio desiderio è quello di diventare una psicologa della moda, mi piacerebbe creare nuovi trend e nuove mode in linea con i cambiamenti della psicologia di massa” A decretare il verdetto finale un’attenta e illustre giuria composta da tanti imprenditori, giornalisti e personaggi tra cui Gianluca Impastato di Colorado, la grafologa della Tv di Buona domenica Canale 5 e Mattino in Famiglia Rai 1 Mirka Cesari che ha analizzato il profilo psico-grafologico di tutte le Miss, la bellissima attrice italiana Jessica Laurenza e tanti altri …
Una serata piena di fascino e di glamour condotta magistralmente dalla splendida attrice Justine Mattera, bella e ironica e dal cantautore sardo Pago, un’ accoppiata vincente che ha conquistato le simpatie del folto pubblico delle grandi occasione che ha gremito nella notte dedicata alle nuove star della bellezza la piazza della Rotonda di Porto Sant’Elpidio.
Un messaggio importante che ha fatto emozionare e commuovere tutto il pubblico presente, è stato lanciato dalla passerella della Reginetta d’Italia da Lucia La Marca Miss Spontaneità, giornalista di Napoli 23 anni impegnata nella sensibilizzazione contro il bullismo, che nel ricevere gli applausi ha detto:" Non ho la fisicità di queste bellissime ragazze ma mi sono messa in gioco lo stesso e voglio farvi capire chi sono veramente" e con un gesto e una forza d’animo che ha fatto commuovere tutti i presenti si è tolta la sua parrucca protesi mettendo a nudo la sua malattia, “io soffro di alopecia, il mio compito è quello di aiutare tante donne a volersi bene per come sono, l’ alopecia e le chemioterapie non possono rovinarci la vita .Voglio dare un messaggio di liberta a tutte, l’importante è sentirsi sempre belle e accettarsi per come siamo.”
Un grande show che ha visto anche l’esibizione di diversi artisti tra cui, Gianluca Impastato, il cantautore Gheri e il soprano Cinzia Dominguez che con il suo ”Nessun dorma” ha fatto vibrare i bicchieri della splendida cena di gala organizzata intorno alla passerella del Concorso dal Caribe.
A premiare le Miss l’Assessore al Turismo di Porto Sant’Elpidio Milena Sebastiani “Ringrazio Alessio Forgetta per questo evento straordinario che ha portato tanto fascino e tanta visibilità al nostro territorio, - ha detto Milena Sebastiani - animando le serate con i grandi show di Miss Reginetta d’Italia che hanno chiuso in bellezza l’estate 2017 di Porto Sant’ Elpidio ”








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-09-2017 alle 00:33 sul giornale del 07 settembre 2017 - 914 letture

In questo articolo si parla di redazione, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMMh





logoEV
logoEV