Monte Urano, impianti sportivi: rinnovata la gestione alla società Monturano Campiglione

1' di lettura 05/09/2017 - Per due anni la società calcistica si occuperà di gestire i campi di calcio della città.

L'amministrazione comunale rinnova la gestione dello stadio comunale (di proprietà dell'ente) e formalizza il contratto di utilizzo del campo di calcio Sant'Andrea con il proprietario privato cioè la Confraternita del Santissimo Sacramento. Entrambe le strutture sono state in gestione alla società calcistica Monturano Campiglione per altri due anni.

Il campo di calcio Sant'Andrea è di proprietà della Confraternita del Santissimo Sacramento e da oltre venti anni viene utilizzato dalle società sportive della città grazie al canone di affitto che l'amministrazione comunale versa alla Confraternita. Il compenso è di 2950 € l'anno e le manutenzioni e rotture sono a carico dell'ente pubblico. L'impianto è utilizzato principalmente per gli allenamenti di alcune società calcistiche locali per non stressare il manto erboso del comunale.

Diversa invece la gestione dello stadio di via Olimpiadi che è di proprietà del comune. Nel luglio scorso è stata rinnovata la gestione della struttura sportiva alla A.s.d. Monturano Campiglione fino al 30 giugno 2019. La stessa società ha gestito l'impianto gli ultimi due anni e percepirà un contributo di 19.500 euro annuali. Il contributo comprende anche il campo sportivo Sant'Andrea.

Nella foto: al centro il Presidente Liberini, a destra l'Assessore allo Sport Giacomozzi al Comunale per il 2° Memorial Alessio Nasini

Foto: Andrea Marcatili.






Questo è un articolo pubblicato il 05-09-2017 alle 00:48 sul giornale del 06 settembre 2017 - 2435 letture

In questo articolo si parla di sport, andrea leoni, fermo, monte urano, vivere fermo, articolo, gestione stadio comunale, a.s.d. monturano campiglione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMHN





logoEV
logoEV