L'allarme di Assocommercianti "Fermo non avrà futuro Turistico-Commerciale"

1' di lettura 21/08/2017 - Aperture di attività nel centro storico pubblicizzate sui giornali mai avvenute, la struttura del mercato coperto all'abbandono uguale per la Casina delle Rose

Lo dicevamo da tempo e oggi lo ripetiamo,siamo molto preoccupati,tutto passa sotto silenzio,un fallimento le fiere di Santa Maria e di San Savino,oggi gestite di fatto non si sa da chi . Aperture di attività nel centro storico pubblicizzate sui giornali mai avvenute,la struttura del mercato coperto all'abbandono uguale per la Casina delle Rose .
L'Amministrazione giustifica il calo vertiginoso dei turisti con il terremoto, noi ripetiamo che senza una politica seria dell'accoglienza Fermo non avrà futuro Turistico/commerciale .
Non è più possibile accettare discutibili e innumerevoli sagre,fiere,mercatini sul territorio che non attirano più nessuno danneggiando di fatto solo i commercianti fermani .
Ritornando sul discorso dei turisti vorremmo dire all'assessore Trasatti che sono molti di meno di quelli che lui indica,questo perché non viene presa in considerazione i visitatori al Rubens fermani .
La nostra associazione invita pubblicamente l'amministrazione fermana,visti i risultati degli ultimi anni a un cambio radicale del programma,dei metodi,delle risorse e un confronto serio e paritario con le Associazioni interessate al futuro di Fermo perché l'assenza di un continuo coinvolgimento con le più importanti realtà locali è stato sicuramente uno dei fattori che ha danneggiato e danneggia il tessuto socio economico della Città






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-08-2017 alle 22:59 sul giornale del 22 agosto 2017 - 495 letture

In questo articolo si parla di attualità, Associazione Commercianti - Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aMkE





logoEV
logoEV
logoEV