S.Elpidio a Mare: Manomettono contatore dell'energia elettrica con un magnete, denunciati dai Carabinieri i titolari di un bar del luogo

1' di lettura 20/08/2017 - Il danno stimato si aggira a circa 20.000,00 euro

I Carabinieri di Sant’Elpidio a Mare, a conclusione di indagini, hanno denunciato in stato di liberta' all’A.G. fermana per i reati di concorso in truffa continuata, i proprietari di un bar del luogo, in quanto, per un periodo imprecisato, in concorso fra loro, al fine di trarne un ingiusto profitto.
Manomettevano il contatore dell’energia elettrica, installato nell’esercizio pubblico, utilizzando un grosso magnete che alterava la misurazione reale del consumo in kw, rimuovendolo poi durante le ore diurne per eludere i controlli.
La societa’ elettrica ha conseguentemente provveduto all’immediato distacco dell’energia elettrica nelle more di ulteriori accertamenti.
Il danno stimato si aggira a circa 20.000,00 euro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-08-2017 alle 09:49 sul giornale del 21 agosto 2017 - 2949 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, Sant'Elpidio a Mare, denuncia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aMib





logoEV
logoEV
logoEV